Giovinco, esordio con sconfitta per la sua prima partita con il Toronto

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

Giovinco

Giovinco inizia con una sconfitta la sua nuova avventura in terra canadese. L’ex attaccante juventino ha debuttato in amichevole in Florida contro gli Oklahoma City Energy, squadra che gioca nella seconda lega americana, la USL. E’ finita 1-0 con gol di Greig al 50′. Sebastian Giovinco è partito titolare ed ha giocato nel ruolo di trequartista alle spalle di Altidore. Ha giocato 56 minuti senza però riuscire ad incidere nel gioco dei canadesi. L’ex juventino, accolto come una star al suo arrivo a Toronto, ha inciso poco nella gara ma nonostante nessun gol e assist, la sua prova è stata giudicata positiva. Il mister Vanney a proposito della sconfitta ha detto: “Dobbiamo ancora imparare a conoscerci l’uno con l’altro. La nostra circolazione di palla è ancora abbastanza lenta, abbiamo fatto fatica a trovare gli spazi per far esprimere Sebastian e cercare Jozy in avanti”. E proprio Sebastian Giovinco la “Formica Atomica” a Toronto guadagnerà 8,6 milioni di euro netti, bonus compresi, sino al 2020. “Voglio lasciare un segno nella storia di questo club e provare a riguadagnarmi la Nazionale”, ha detto al suo arrivo in Canada. Il debutto nella Major League Soccer, il campionato statunitense, è fissato per il 7 marzo, quando Giovinco e compagni giocheranno sul campo del Vancouver.
Per chi l’avesse perso, ecco il saluto di Giovinco ai tifosi del Toronto

Leggi anche:  Dove vedere Monza-Juventus in tv e in streaming, Trofeo Berlusconi 31 luglio 2021

  •   
  •  
  •  
  •