Lite furibonda Inzaghi-Cerci. Interviene Galliani per dividerli!

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

cerci-inzaghi-milan-gennaio-2015-ifa

Tanto tuonò, che piovve. Supernews, già nella giornata di oggi, vi aveva riferito di un profondo malcontento di Alessio Cerci nei confronti del suo allenatore. Nella serata, arrivano anche le prime conferme. Secondo quanto appreso da alcuni organi di stampa, domenica scorsa, negli spogliatoi, al termine di Milan-Cesena, vi sarebbe stato un acceso diverbio fra Cerci e Inzaghi. L’attaccante è improvvisamente esploso davanti ai compagni, rimproverando ad Inzaghi lo scarso utilizzo e il fatto, soprattutto, di averlo fatto entrare contro il Cesena solo negli ultimissimi minuti di gioco. Cerci l’ha presa come una vera e propria umiliazione, chiedendo spiegazioni al tecnico. Inzaghi, dal canto suo, sembrerebbe aver risposto a Cerci che lui non era tenuto a fornire alcuna spiegazione riguardo alle scelte tecniche. Ne sarebbe nato un mezzo parapiglia, con parole grosse volate e anche qualche spintone. Sarebbe intervenuto addirittura Galliani per sedare l’alterco. Successivamente, nella giornata di lunedì, Cerci e Inzaghi si sarebbero chiariti anche se rimane il grave episodio e il malcontento del giocatore, arrivato al Milan dopo aver detto no all’Inter e con la certezza di giocare. Inzaghi, dal canto suo, non arretra di un centimetro e questo episodio rischia di aprire una frattura insanabile nello spogliatoio del Milan e per ciò che riguarda i futuri rapporti fra lo stesso Inzaghi e Cerci. Si attende a breve un intervento della società che, per ora non commenta né conferma la lite fra i due. Ancora una volta Galliani tenterà di mediare, ribadendo ad Inzaghi l’importanza che per la società riveste un investimento come quello di Cerci  ma anche cercando di rispettare l’autonomia di un allenatore che, comunque vadano le cose, al Milan non rimarrà così a lungo.

  •   
  •  
  •  
  •