Per guida senza patente Babacar denunciato dalla Polizia

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

babacar

L’inesperienza gioca brutti scherzi. Questa notte l’attaccante della Fiorentina Khouma Babacar è stato fermato per un normale controllo dalla polizia mentre era alla guida di una Porsche Cayenne senza tuttavia avere la patente. Il fatto è avvenuto verso le 3 di notte nei pressi di viale Matteotti (a Firenze), mentre il calciatore era in compagnia di un suo amico. Dai successivi accertamenti sarebbe emerso che la patente Babacar non l’avrebbe mai conseguita, quantomeno in Italia. Proprio per questo motivo sono partite immediatamente denuncia e fermo amministrativo dell’auto. Bisogna inoltre ricordare che il ragazzo non è nuovo a questi gesti: nell’agosto 2011 i Carabinieri lo colsero alla guida di una Chevrolet in possesso esclusivamente di una patente senegalese, ovviamente non valida in Italia. Analogamente a questa volta, per aver guidato senza patente Babacar subì il fermo amministrativo del mezzo..

Passata la brutta nottata l’attaccante viola si è comunque presentato all’iniziativa “Razzisti? Una brutta razza”  di scena a Palazzo Vecchio: “Mi è piaciuta questa iniziativa – ha spiegato Babacar – Per fortuna non ho mai sofferto per questo problema, in campo non sento niente. Il rapporto con Firenze? Sono qua da 8 anni, mi sento fiorentino e spero di restare a lungo”. Insomma, il senegalese classe ’93 – che in carriera ha vestito le maglie di Racing Santander, Padova, Modena e Fiorentina – non sembra turbato dall’accaduto, speriamo solo che a fine campionato trovi i l tempo di conseguire l’agognata licenza di guida italiana.

  •   
  •  
  •  
  •