Conferenza stampa Montella Dinamo Fiorentina: “Una partita così difficile arriva al momento giusto”

Pubblicato il autore: Federica Sala Segui

Conferenza stampa Montella Dinamo Fiorentina

Cancellare dalla mente dei tifosi l’eliminazione dalla Coppa Italia e la brutta sconfitta con il Napoli: alla Fiorentina le motivazioni per giocare al meglio domani sera sicuramente non mancano. Alla vigilia dell’importante sfida di Europa League in casa della Dinamo Kiev, Vincenzo Montella ha parlato nella tradizionale conferenza stampa.
Conferenza stampa Montella Dinamo Fiorentina, queste le dichiarazioni del tecnico toscano:
Dieci giorni fa la nostra situazione era diversa, ora le cose sono cambiate. Non è un problema fisico e i dati lo dimostrano, è successo qualcosa nella nostra testa e penso che la partita di domani, così difficile, arriva nel momento giusto ha affermato l’allenatore viola. “Dovremo essere concentrati per venirne fuori. Giocherà la formazione migliore come sempre, penso a tutto e ho le idee abbastanza chiare, so di poter contare mentalmente su tutti i calciatori. Il mio collega che affronterò domani sera ha un profilo simile al mio, abbiamo una storia simile. Ho visto come fa giocare la sua squadra e penso che lui abbia fatto lo stesso. La Dinamo ha numeri importanti, credo che sia una squadra che al di là dei numeri è completa, ha molti punti di forza, ha giocatori forti ed è un bel mix. C’è bisogno della miglior Fiorentina ma credo che domani ci sarà.“.
E su Mario Gomez – “Non mi concentro solo su di lui, nelle ultime due partite potevamo fare di più tutti quanti, io compreso; dobbiamo mettere tutto da parte e ripartire”.
Dopo l’uscita dalla Coppa Italia e il terzo posto sempre più lontano, l’Europa League è diventata l’obiettivo principale? “A questo punto è una competizione fondamentale; dobbiamo pensare a fare qualcosa di importante, sappiamo che non è facile. Credo che anche il campionato sia ancora aperto a qualsiasi cosa, gli aspetti possono cambiare velocemente. Domani è uno scontro diretto e non possiamo sbagliare. Sono già stato qui con la Roma, era mia prima partita in Champions da allenatore; ora sono solo più vecchio rispetto a cinque anni fa”.
Infine Montella conclude la conferenza stampa con una dichiarazione su Neto: “Non è nelle migliori condizioni, ha avuto un problema fisico e come Tatarusanu non è al 100%“.

Leggi anche:  Torneo olimpico di calcio femminile: definiti i quarti di finale, spicca la sfida Paesi Bassi-USA
  •   
  •  
  •  
  •