Juventus-Lazio: Lotito carica i suoi con il bonus “doppietta”

Pubblicato il autore: Cristina G. Segui

La concentrazione in vista di Juventus – Lazio cresce a Formello, con i bianco-celesti alla ricerca della consacrazione di una stagione carica di successi. A mantenere alta la tensione dei giocatori ci pensa Stefano Pioli, soddisfatto per i risultati raggiunti ma con i piedi saldamente ancorati a terra: “E’ bello che tutti parlino di noi in modo incredibile, ma è altrettanto vero che non abbiamo ancora fatto nulla, né tantomeno centrato il nostro obiettivo che è l’Europa. La Juve? Sono fortissimi, ma ce la vogliamo giocare e, perché no, provare a vincere. Dobbiamo restare concentrati e affrontare la partita come sempre, in modo tale da rientrare a casa senza avere alcun tipo di rimpianto.”

Intanto ieri, nel pomeriggio in cui era fissata la ripresa degli allenamenti a Formello, Claudio Lotito ha fatto visita alla squadra per un saluto e per complimentarsi con i suoi, ma non solo: l’incontro di ieri è servito anche per confermare gli impegni economici presi dal presidente della Lazio in caso di raggiungimento degli obiettivi stagionali. Pare che, semmai ce ne fosse bisogno, che i giocatori e lo staff tecnico della Lazio avranno un ulteriore incentivo per giocare al massimo delle proprie forze questo finale di stagione: Claudio Lotito ha infatti fissato un bonus collettivo di ben 5 milioni da dividere tra i 28 giocatori della rosa e lo staff tecnico ( per una cifra di circa 150.000 euro a testa) in caso di vittoria della Coppa Italia e qualificazione in Champions League. La pratica pare non nuova a Formello visto che il numero uno della Lazio già nel 2013, prima della storica finale di Coppa Italia vinta contro la Roma, aveva fissato 60.000 euro di premi per ogni giocatore. Quest’anno viene semplicemente ripetuta la pratica, con un aumento relativo al fatto che in ballo stavolta c’è anche l’accesso alla coppa più prestigiosa d’Europa, che porterebbe alla Lazio introiti per circa 30 milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Ronaldo in lizza per il premio Giocatore del secolo