Calcio Femminile – Il Brescia con la vittoria a Firenze va in Champions League

Pubblicato il autore: Guido Baroni Segui

FIRENZE   In un non facile partita, nel Campionato di Serie A di calcio  femminile,  giocata fuori casa, il Brescia vince 3 a 1 con Firenze, senza in squadra la brava  Cernoia fuori  per infortunio,  rimanendo vicina alla capolista Verona che ha vinto con il Tavagnacco. Questi tre punti sono importanti in quanto gli permettono di andare in Champions League. Parte bene la squadra ospite e va vicino al gol con Sabatino su bel tiro. A 9’ arriva l’1 a 0 sempre  con la sgusciante Sabotino, che su bel lancio va in area, e  con grande freddezza supera il portiere giapponese avversario Matsubayasci. Al 15′  arriva la splendida seconda rete bresciana per merito di Girelli che con una gran botta non da scampo al portiere avversario gonfiando la rete e dando il 2 a 0 alla sua squadra.                                 Adesso la gara sembra in mano al Brescia, pero un’ errore difensivo lascia che la palla  arrivi a Del Prete, sola in area, che supera senza problemi Marchitelli. A inizio secondo tempo è brava l’estremo difensore Marchitelli a salvare la propria porta, buttando via la palla con una parata d’istinto su tiro di Adami. Adesso Firenze ci crede e si va vedere in avanti, ma al 16′ in contropiede fa 3 a 1 la squadra di Bertolini, Bonansea va via in contropiede, vede fuori porta il portiere , lo scavalca  con un tocco mandando la palla in rete.  Poi ci sono discussioni per un presunto rigore non dato alle fiorentine, dopo qualche minuto  c’è un’azione bresciana bella, con la palla presa da Sabotino, che con un calibrato tiro fa il 4 a 1.  Poi gara sotto controllo sino al fischio finale. Meritata la vittoria del Brescia, adesso per sabato è in programma la gara con il Pordenone.

Firenze – Brescia  4  – 1

Firenze: Matsabuyashi, Ferrati, Rodella, Binazzi, Guagni, Tortelli, Adami, Orlandi, Rinaldi, Vicchiarello, Del Prete. Allenatore: Fattori.

Brescia: Marchitelli, Nasuti, D’Adda, Karlsson, Linari, Rosucci, Tarenzi, Alborghetti, Sabatino, Girelli, Bonansea. Allenatore: Bartolini.

Arbitro: Cinque di Pistoia.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •