Doppia seduta per la Samp in vista della trasferta di Udine

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

doppia seduta per la Samp

Si è svolta una doppia seduta per la Samp, in vista della prossima sfida, che vedrà la compagine di Mihajlovic impegnata in trasferta contro l’Udinese di Stramaccioni. Il programma della mattina si è svolto con la squadra divisa in gruppi, i quali hanno svolto sviluppo della forza tra palestra e campo e trasformazione tattica a reparti; nel pomeriggio Palombo e compagni hanno effettuato una partitella a campo ridotto. I tre squalificati De Silvestri, Obiang e Romagnoli hanno effettuato un lavoro specifico di recupero, Eder continua la fisioterapia e palestra, invece Mesbah solo fisioterapia, infine Correa ha svolto lavoro a parte. Giovedì 7 maggio la squadra effettuerà una sola seduta pomeridiana.

Ha fatto visita al campo di allenamento di Bogliasco, l’ex calciatore della Fiorentina e ora al Chelsea, Juan Caudrado, il quale ha salutato l’amico e connazionale Luis Muriel, fermandosi anche con gli altri calciatori della rosa. Prima dell’allenamento pomeridiano si è soffermato ai microfoni di SampTv, il centrocampista blucerchiato Luca Rizzo, tornato titolare nella sconfitta con la Juve, e probabile titolare anche ad Udine, viste le assenze. Il tifoso e calciatore blucerchiato ha spiegato il momento che sta attraversando la squadra: “Stiamo avendo un calo, ma non fisico. Semplicemente non si riesce a concretizzare quel che si fa. Ora dobbiamo essere bravi a fare un cambio di marcia. Bisogna stare tranquilli, questo momento passerà.” Alla fine Rizzo si sofferma sulla rivalità cittadina e della voglia di stare davanti alla squadra di Gasperini e per farlo bisogna prendersi i tre punti contro l’Udinese:  “Ci vogliono i 3 punti, che non raccogliamo da troppo tempo.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: