Formazioni Play off! Perugia – Pescara e Spezia – Avellino si giocano la A!

Pubblicato il autore: Antonio Branciforti Segui

download44

Oggi andranno in onda le prime dei partite valide per i playoff di serie B! Oggi giocheranno :

– Perugia – Pescara alle ore 18:30

– Spezia – Avellino alle ore 21:00

PERUGIA – PESCARA :

Al via i play off di serie B, con l’ incontro che vedrà come protagonisti Perugia e Pescara. La squadra di Camplone hanno a disposizione due risultati su tre: vittoria o pareggio mentre il Perugia di Oddo dovrà assolutamente vincere per passare il turno. Una partita che si appresta ad essere uno dei match più divertenti di questa prima giornata di playoff, le squadre infatti hanno dato spettacolo nel corso di questa stagione, in particolar modo il Perugia che fino ad una stagiona fa si trovava in Serie C1, da evidenziare anche la crescita del Pescara che ha avuto un inizio di stagione a rilento, ma si è ripreso alla grande conquistando un posto per partecipare ai playoff. La partita sarà un match alla pari, dove non si ha un favorito assoluto. Sarà anche la serata dei bomber delle due squadre Felcinelli per il Perugia e Melchiorri per il Pescara entrambi a quota 14 gol in campionato, inoltre si rivedrà nelle file del Perugia il ritorno di Ardemagni.

PERUGIA: il Perugia si presenta lievemente favorito, non solo per la quadratura della squadra che ha subito meno gol rispetto al Pescara in questa stagione, ma anche per la disponibilità completa della rosa e per il fattore campo. Molto Probabilmente la formazione utilizzata dal Perugia scenderà in campo con un 4-3-3.

PESCARA : il Pescara non avrà la rosa al completo, infatti dovrà rinunciare allo squalificato Rossi e all’infortunato Aresti . Scenderà in campo la stessa formazione utilizzata dal Pescara contro il Livorno, unico ballottaggio è sulle corsie esterne con Zampano e Pucino favoriti per giocare il match.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PERUGIA (4-3-3): Koprivec, Giacomazzi, Comotto, Goldaniga, Faraoni, Rizzo, Fossati, Lanzafame, Parigini, Falcinelli, Ardemagni.

PESCARA (4-2-3-1)  Fiorillo, Zampano, Salamon, Fornasier, Pucino, Torreira, Memushaj, Politano, Bjarnason, Pasquato, Melchiorri.

SPEZIA – AVELLINO: 

Questa sera a La Spezia si giocherà il secondo play-off di Serie B tra Spezia e Avellino. Lo Spezia è reduce da una strepitosa stagione, che ha permesso di conquistare loro il quinto posto. Lo Spezia vanta la seconda differenza reti migliore del campionato 59:40 , dietro solamente al Carpi. L’Avellino invece ha conquistato l’ultimo posto disponibile per partecipare ai playoff, nonostante la sconfitta dell’ultima giornata contro il Brescia per 3-2.  I pronostici del risultato sono tutti a favore dello Spezia ma l’Avellino è da ricordare che non ha mai perso con lo Spezia : 4 pareggi e 2 vittorie per l’Avellino. Si prospetta un tutto esaurito questa sera che promette un grande spettacolo.

SPEZIA: Lo Spezia non perde da 7 partite dopo la sconfitta casalinga contro la Ternana per 0-1 , i liguri vantano 5 vittorie e due pareggi. L’allenato Bjelica, nonostante le assenze Bakic e Datkovic, potrà contare sulla maggior parte dei titolari e schiererà un 4-2-3-1. La squadra si appoggerà sicuramente su Castellani , nonché capocannoniere del campionato con 19 gol e su Situm,  il quale grazie alle sue ottime prestazione ha ricevuto una convocazione per la nazionale under 21 croata.

AVELLINO: L’Avellino non sta vivendo il miglior momento della stagione, solo una la vittoria nelle ultime 5 partite. La squadra di  Rastelli però , nonostante l’inferiorità tecnica cercherà di far pesare le motivazioni dei suoi uomini, i quali hanno già sconfitto i liguri in casa quest’anno. Ancora assenti: Chiosa e Soumarè, che costringerà Rastelli a schierare un 3-5-2 molto difensivo. Unico ballottaggio sono:  Almici con Schiavon per un posto da titolare. In attacco torna Castaldo che affiancherà Comi.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPEZIA (4-2-3-1): Chichizola; Milos, Bianchetti, Migliore, Piccolo; Juande, Brezovec; Catellani, Situm, Kvrzic; Giannetti. Allenatore: Nenad Bjelica.

AVELLINO (3-5-2): Frattali; Ely, Pisacane, Vergara; Visconti, Kone, Arini, D’Angelo, Almici; Castaldo, Comi. Allenatore: Massimo Rastelli.

  •   
  •  
  •  
  •