Inter Juventus: precedenti e statistiche

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

inter juventus

L’Inter in cerca di punti utili al raggiungimento di un posto nella prossima Europa League affronta a San Siro domani alle 18 la Juventus reduce dal pari al Bernabeu che le è valso la conquista della finale di Champions e con il morale a mille. Gli uomini di Allegri, per i quali è previsto un ampio turnover, sono attesi anche dalla finale di Coppa Italia mercoledì all’Olimpico contro la Lazio e con il titolo di campione d’Italia in tasca hanno la possibilità di conquistare uno storico triplete, impresa riuscita in Italia solamente dalla formazione nerazzurra nel 2009/ 2010. Guarda caso, risale a quell’annata l’ultima vittoria dei nerazzurri contro i bianconeri tra le mura amiche: l’Inter allora allenata da José Mourinho s’impose 2-0 il 16 aprile 2010 contro la Juventus di Zaccheroni con le reti di Maicon ed Eto’o. Da allora due pareggi (incluso quello della stagione passata, 1-1 con i gol di Icardi e Vidal) e due sconfitte (l’ultimo successo dei torinesi a San Siro è del 30 marzo 2013: 2-1 grazie alle reti di Quagliarella e Matri, in mezzo il momentaneo pareggio di Palacio). Le possibilità di distrazioni per la Juventus, visto il fitto calendario alle porte, sono alte ma la rivalità storica tra le due squadre non ammette cali di motivazioni; in più la possibilità di sottrarre punti importanti all’Inter stuzzica la fantasia dei tifosi juventini. In generale in 111 partite ufficiali tra le due squadre si registrano 48 vittorie dell’Inter, 34 pareggi e 29 vittorie della Juventus. I nerazzurri sono andati a segno 180 volte contro le 130 dei bianconeri. Numeri importanti pro Inter che però deve scacciare un tabù che con la Juventus a San Siro dura ormai da cinque anni: sarà la volta buona?

  •   
  •  
  •  
  •