Napoli in lacrime, è morto Bruno Pesaola

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Bruno_Pesaola_in_Napoli_1982-1983

E’ giunta da poco la notizia, che ha scosso Napoli ed il calcio italiano, è morto infatti il “Petisso” Bruno Pesaola. E’ stato un perno del Napoli e della Fiorentina. Nato in Argentina, a Buenos Aires nel 1925, da calciatore ha vestito le maglie importanti di Roma e Napoli, e soprattutto con gli azzurri, per i quali ha giocato 8 anni, diventò una bandiera. Col Napoli vinse la Coppa Italia, in serie B, nel 1962. Come carriera da allenatore, ha nel suo palmares, un tricolore con la Fiorentina, nel 1969, una coppa Italo-Inglese col Napoli nel 1977. Il Petisso, così soprannominato per la sua statura, era già ricoverato da tempo, per problemi cardiaci, al Fatebenefratelli di Napoli, è morto per un arresto cardiocircolatorio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: