Social Pro League, il Martina Franca vince il campionato più social della rete

Pubblicato il autore: Martina Carella Segui
premiazione 2
E’ il Martina Franca ad aggiudicarsi la coppa della Social Pro League 2014/2015, il campionato tra le fan page ufficiali di tutte le squadre in Lega Pro.Il trofeo della II edizione della Social Pro League è in Via Armando Diaz, la sede dell’AS Martina Franca 1947. E’ stato portato direttamente da Roma dagli organizzatori del campionato social di Lega Pro che mette in competizione i tifosi di tutte le 60 compagini della terza serie nazionale. Per tutti i dettagli sull’iniziativa e sul regolamento clicca qui.

I tifosi biancazzurri sono stati i più passionali, i più informati sulle sorti della propria squadra, sono i campioni d’Italia, e non solo per l’attaccamento dimostrato. Anche se virtuale, in quanto conquistato in una competizione social, è un trofeo a tutti gli effetti, un trofeo vero e conquistato con un super lavoro di squadra.

“E’ un trionfo – ha detto il Direttore Generale dell’AS Martinas Franca, Nino Petrosino – che inorgoglisce tutti noi e l’intera città di Martina, segno evidente di un’attenzione nei confronti della società e di questi colori elevata e di un coinvolgimento affettivo senza eguali che ci ha consacrato i migliori in assoluto. Questa coppa è di tutta la città che l’ha meritata e conquistata segnando il raggiungimento di un altro obiettivo stagionale prestigioso dopo quello ottenuto sul campo con la salvezza. E’ anche un segnale per ribadire l’importanza del calcio a Martina. Siamo felici per la visibilità ottenuta e non mancheranno altre iniziative per rimarcare questo successo dell’intera collettività martinese”.

Il trofeo è stato dunque conquistato dai tifosi itriani, complimenti però a tutti i supporters delle 60 squadre in Lega Pro per aver giocato il campionato più social della rete con coraggio e determinazione. Tutte le società e le tifoserie hanno dimostrato di valere, dando un messaggio positivo al mondo dello sport e all’Italia intera: un gruppo unito può vincere – anche se non è primo in classifica – grazie all’affetto sincero nutrito per i propri colori!

Lo scorso anno è stata la Casertana a laurearsi campione d’Italia nella Social Pro League. Chi vincerà il campionato social 2015/2016?

  •   
  •  
  •  
  •