Viviano: “Se arrivasse l’Europa così, perché no?”

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

Viviano

Il portiere della Sampdoria, Emiliano Viviano, è stato sentito ai microfoni di una nota trasmissione televisiva calcistica e ha parlato della stagione blucerchiata e del sogno chiamato Europa. Il portiere toscano di proprietà del Palermo ma con la speranza di restare ancora alla Sampdoria per giocarsi ancora il derby. “Genova è una piazza calda, dove c’è un grande tifo. Qui è bellissimo giocare, ma devi sapere che il derby è tutto l’anno: un continuo di sfottò che non si fermano neanche a campionato finito. Il verdetto del campo? Lo accettiamo, come ha detto il mister. Però se ci fosse la possibilità di andare in Europa, perché no.”
Quest’anno il portiere fiorentino ha saputo sconfiggere la concorrenza del titolare della nazionale argentina, Romero: “Giocarsi il posto con un portiere così bravo è stimolante, ma questa è una cosa che fa parte del nostro mestiere, anche se per fortuna in carriera non mi è capitato spesso di rimanere fuori. Lui è un ragazzo meraviglioso e abbiamo un rapporto ottimo, quindi è tutto più facile.” Non può di certo mancare una domanda su Mihajlovic: “Con Mihajlovic mi trovo bene: ho un rapporto leale, sincero, e gli parlo chiaro, come lui a me. Certo, meglio evitare quando ha quei cinque minuti di arrabbiatura. Sembra severo, ma non lo è così tanto. Se andrà via? Lo leggo da voi, io non ne so nulla. Personalmente gli devo molto, perché mi ha scelto come titolare.” Infine una parola sulla Nazionale, a cui anche Viviano aspira. “La Nazionale? Credo sia un obiettivo di tutti, perché così deve essere: bisogna sempre puntare al massimo. Però non è facile guadagnare un posto: siamo molti e bravi nel ruolo.” E sulla possibilità che Buffon possa vincere il pallone d’oro, il numero 2 blucerchiato, dichiara: “Pensare che il Pallone d’Oro possa andare ad un portiere è quasi impossibile, per questo penso che nel 2006 Buffon lo meritasse. In quel caso è stata persa un’occasione.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: