Neymar: “Buffon? Idolo, sogno di fargli un gol”

Pubblicato il autore: Erika Lolli Segui

Neymar Jr.Neymar, è stato tra i giocatori più attesi nella conferenza stampa di ieri a Berlino. L’ultima conferenza prima della finalissima di Champions League, Juventus Barcellona che si disputerà questa sera alle 20.45 . Davanti ai microfoni di tutto il mondo, l’attaccante 23enne del Barcellona, ha dichiarato che per lui Buffon non è un portiere come tutti gli altri.

Ecco le sue parole  in conferenza: “Da piccolo giocavo spesso alla Play Station e c’era Buffon. Lo sceglievo sempre, confessa sorridendo, perchè era il mio portiere preferito. Per me è stato sempre un modello da rispettare, un idolo. Da bambino sognavo di  potergli segnare. Mi piacerebbe fargli un gol.  Sulla Juventus posso dire che è una squadra molto pericolosa, nessuno arriva in una finale di Champions per caso, e se sono arrivati fino a qui è perché sono forti. 

Neymar, non risparmia complimenti per la squadra Italiana.La sua storia incarna quella di milioni di bambini che si trovano a sognare di essere grandi campioni un giorno, premendo i tasti di una Play Station con i volti dei loro eroi. Così Neymar , oggi giocatore e parte integrante del tridente più forte del mondo, resta con i piedi per terra e affronta la finale di Berlino con grande consapevolezza e rispetto degli avversari. Chissà se il suo sogno si avvererà stasera. Dal canto suo Buffon, corrisponde la stima e ha fatto sapere che NeymarJr è il giocatore preferito di suo figlio. Una simpatia, la loro, che probabilmente verrà messa da parte al fischio d’inizio della partita di stasera, dove si troveranno faccia a faccia a competere per la stessa, importantissima coppa.

  •   
  •  
  •  
  •