Primavera Lazio-Inter, dove seguirla, infortuni e squalifiche

Pubblicato il autore: Nicolò Romagnoli Segui

INZAGHI

Lazio-Inter, due squadre che hanno seguito percorsi differenti in questo campionato Primavera ma che oggi si giocheranno tutto sul campo Valerio Bacigalupo di Savona, impianto che prende il nome dal portiere del Grande Torino. L’Inter ha vinto il suo girone con un margine piuttosto ampio sulle inseguitrici ed è la squadra con la miglior difesa (appena 18 gol subiti) e con meno sconfitte (solo 1, peraltro fuori casa). La Lazio dal canto suo ha tenuto un andamento decisamente irregolare in campionato, che gli è costato il secondo posto e la qualificazione diretta alle Final Eight. Dalla sua può vantare la miglior differenza reti (+47), la miglior vittoria (8-0 contro l’Avellino) e la conquista della Coppa Italia ai danni dei cugini romanisti. 

Quella di stasera sarà però una sfida in cui molti dei migliori giocatori di entrambe le compagini saranno assenti. Conterà quindi quanto il collettivo sia affiatato e in grado di sopperire alle assenze.

Per l’Inter di Vecchi si registrano le pesantissime assenze dei 3 tenori, i giocatori che con le loro magie hanno portato l’Inter a realizzare una fantastica striscia di 13 risultati positivi che potrebbe allungarsi oggi. Le convocazioni in prima squadra dei tenori aveva già messo in grande difficoltà la compagine nerazzurra nel finale di campionato. Ora le cose si complicano con l’arrivo dei playoff. Bonazzoli sarà assente per scelta tecnica, giustificata dal fatto che il giocatore passerà a Luglio alla Sampdoria; Puscas ha risposto invece alla convocazione dell’Under 21 romena per gli Europei di categoria; Camara è infine costretto ai box da un affaticamento muscolare. All’Inter non resta che affidarsi al carisma di giocatori come Gnoukouri e Donkor.

Per la Lazio di Simone Inzaghi la situazione non è migliore. Reduci dalle fatiche dei playoff e dall’ebbrezza della conquista della Coppa Italia davanti ai propri rivali, gli aquilotti di Inzaghi dovranno fare a meno di 4 giocatori. Oikonomidis è volato in Australia, convocato dalla nazionale maggiore nonostante la giovane età per la sfida di qualificazione ai Mondiali del 2018 contro il Kirgizistan; Borecki sarà invece impegnato con la nazionale polacca under 18 contro la Georgia; devono infine scontare un turno di squalifica Tounkara e Seck, due pilastri della squadra di Inzaghi. Quest’ultimo proverà a fare affidamento su Simone Milani e Palombi, due laziali DOC, con i quali proverà a trovare le chiavi per entrare nella difesa più blindata di questo campionato Primavera.

Date le assenze è difficile azzardare un pronostico. Vi invitiamo quindi a seguire la partita in diretta su Raisport alle 21, sui canali satellitari o del digitale terrestre, oppure a seguire la diretta scritta curata da Carmine Errico sul nostro sito, a partire dalle 21.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,