Argentina Colombia 5-4 dcr: argentini in semifinale

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

argentina colombia

ARGENTINA COLOMBIA: LA SINTESI L’Argentina vola in semifinale di Coppa America: battuta la Colombia ai calci di rigore dopo lo 0-0 dei 90′ regolamentari. Verdetto giusto dopo una partita nella quale gli argentini hanno a lungo dominato trovando sulla loro strada un grande Ospina che ha tenuto in vita i colombiani con almeno tre parate monumentali. Di fronte ci sarà la vincente tra Brasile e Paraguay. Tornano mestamente a casa i Cafeteros che in questo torneo non hanno mai dato veramente l’impressione di poter lottare fino in fondo per il titolo: solo una vittoria (e un gol) in quattro partite. Troppo poco per una squadra con così tanto potenziale tecnico a disposizione.

ARGENTINA COLOMBIA: RISULTATO PRIMO TEMPO Martino punta sulla formazione tipo con il tridente consolidato Di Maria- Aguero- Higuain, Pekerman invece lascia in panchina il deludente Falcao per dare una chance a Jackson Martinez in attacco al fianco di Gutierrez. Spazio anche per Ibarbo dal 1′ mentre in mezzo al campo c’è Mejia a fare schermo davanti alla difesa e a proteggere gli equilibri di una squadra decisamente a trazione anteriore. Dopo 5′ l’Argentina ha la prima palla gol: cross in mezzo di Di Maria, Pastore prende il tempo e di prima intenzione impegna Ospina. Portiere colombiano super protagonista 20′ più tardi: Pastore da destra serve a centro area l’accorrente Aguero che calcia di destro trovando la risposta di piede di Ospina che sulla ribattuta ha un grande riflesso nel deviare in corner il colpo di testa ravvicinato di Messi. Intanto il ct della Colombia rinuncia a Gutierrez, un attaccante, per inserire Cardone, un centrocampista, passando a un più logico 4-2-3-1. Sempre l’Albiceleste a fare la partita mentre i Cafeteros aspettano: Biglia non trova la porta dal limite, poi sul finire di tempo Ospina in uscita salva su Pastore. Il primo tempo si chiude senza reti ma ai punti avrebbe meritato di più la Selecciòn che reclama anche un rigore per uno sgambetto sospetto di Arias su Aguero; la Colombia invece conferma la propria allergia al gol.

ARGENTINA COLOMBIA: RISULTATO SECONDO TEMPO Per mezz’ora non succede granché poi l’Argentina riprende campo e sfiora ripetutamente il gol: il neo entrato Banega (al posto di Pastore) lambisce la traversa con un destro dalla lunga distanza; Otamendi di testa da corner trova la deviazione del solito Ospina sul palo, poi un difensore colombiano spazza dalla linea di porta. Entrano anche Falcao da una parte e Tevez dall’altra ma l’occasione migliore alla fine ce l’ha un altro subentrato, Lavezzi, che, lanciato in profondità da Banega, mette pressione a Zapata che supera il proprio portiere Ospina in uscita e ci deve pensare Murillo ad evitare un gol sicuro sulla linea di porta. Si va quindi ai calci di rigore. Non sbaglia nessuno fino al settimo rigore quando Muriel calcia alle stelle. Biglia manda quindi a lato il rigore della possibile vittoria argentina. Si va ad oltre: sbagliano consecutivamente Zuniga, Rojo e Murillo. Tocca a Tevez realizzare dal dischetto il rigore che porta l’Argentina in semifinale di Coppa America.

ARGENTINA COLOMBIA: GLI HIGHLIGHTS Di seguito gli highlights della sfida al link seguente:

https://video.gazzetta.it/p/341d8d5c-1190-11e5-92bc-7116dd0b8f39

  •   
  •  
  •  
  •