Scandalo FIFA, arrestato Alejandro Burzaco

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Scandalo FIFA, arrestato Alejandro Burzaco

Nuovi sviluppi sullo scandalo della FIFA, iniziato due settimane fa con una retata del FBI che ha tratto in arresto sette funzionari accusati di corruzione. All’arresto era sfuggito l’imprenditore argentino Alejandro Burzaco, fino ad oggi latitante e ricercato dall’Interpol. Stamattina si è presentato alla polizia di Bolzano in compagnia di un avvocato italiano e uno spagnolo ed è stato arrestato immediatamente.

Dopo l’arresto è stato condotto in carcere, però ha già preso una casa in affitto nei dintorni di Bolzano e avrebbe intenzione di richiedere gli arresti domiciliari. Alejandro Burzaco, cinquantunenne, è accusato di riciclaggio e di truffa per la compravendita dei diritti televisivi dei tornei di calcio. Nelle prime ore del pomeriggio è uscito dalla questura e si è recato in un albergo delle vicinanze, per poi dirigersi nella sua nuova abitazione in affitto dove sconterà gli arresti domiciliari.

Alejandro Burzaco si sarebbe consegnato alla polizia in cambio di informazioni. L’imprenditore argentino, oltre ad essere un funzionario FIFA, è stato presidente della società Torneos. Il giorno che l’FBI ha fatto la retata all’albergo Hotel Baur au Lac di Zurigo Alejandro Burzaco è riuscito a sfuggire all’arresto perché stava facendo colazione.

Stamattina l’imprenditore si è consegnato alla polizia e a breve la questura di Bolzano farà sapere tutti i particolari dell’arresto. Burzaco era ricercato con un mandato internazionale dall’Interpol dal 1 giugno e rischia una pena fino a trent’anni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: