Caos Serie B: si va verso lo slittamento del campionato

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

tavecchio

Manca solo l’ufficialità, ma al 99% l’inizio del campionato cadetto, originariamente fissato per il 21 agosto, verrà posticipato. Infatti, oltre al caso Catania, c’è da discutere la situazione del Teramo, accusato di presunta combine nell’incontro contro il Savona risalente alla scorsa stagione e inoltre c’è da assegnare il posto del Parma, vacante dopo la mancata iscrizione dei ducali alla Serie B. A questo punto gli scenari che si potrebbero aprire sono molteplici. Qualora il Catania, ipotesi molto probabile, venisse retrocesso in Lega Pro, non si rincorrerebbe al ripescaggio, ma alla riammissione della Virtus Entella, squadra perdente lo spareggio retrocessione contro il Modena. Stesso discorso vale per il caso Savona-Teramo. Anche in questa circostanza, sempre nell’ipotesi confermata di illecito sportivo, gli abruzzesi rischierebbero la retrocessione in Lega Pro, con il posto che verrebbe preso dall’Ascoli che è arrivato seconda alle spalle dei biancorossi. Diversa invece la situazione per il posto lasciato vacante del Parma. Infatti, in questo caso, il posto verrebbe preso da una squadra solo tramite il ripescaggio, poiché la squadra dell’ex Presidente Ghirardi risulta rinunciataria alla serie B.

Nel Consiglio Federale la Lega ha stabilito per il ripescaggio in Serie B i seguenti criteri: 50% classifica ultima torneo; 25% tradizione sportiva; 25% media spettatori nelle ultime cinque stagioni. Inoltre, per la presentazione della domanda, bisogna versare una tassa extra di 1 milione di euro, oltre alla fideiussione di 800 mila euro. Al momento in pole position c’è il Brescia, anche se sulle rondinelle pesa l’operazione “Treni dei gol” in cui i bresciani potrebbero essere coinvolti. A questo punto potrebbero sperare anche squadre di Lega Pro, su tutte Reggiana e Bassano. Situazione difficile invece per Matera, Lecce, Juve Stabia: tutte e tre le squadre negli ultimi anni sono state penalizzate per illecito sportivo, il Matera addirittura due volte, di conseguenza, appare difficile una loro ammissione al campionato cadetto.

  •   
  •  
  •  
  •