Pirlo:” Non sono in America al New York City per fare il turista”

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

pirlo-new-york-city

 

Arrivato da poco, già si è fatto sentire e le sui intenzioni sono chiarissime:”Ho giocato con molti campioni, ma l’importante è sempre il gruppo, quindi mi metterò a disposizione del mister e dei compagni, non sono venuto a fare il turista“.Così Andrea Pirlo si è presentato al New York City: “Sono stati due giorni importanti per me, avevo tanta voglia di provare questa nuova esperienza“.  Tante le voci in questi sui possibili motivi per cui l’ex Juve abbia accettato l’America. Lui afferma di essere andato via prima dell’abbandono della Juventus. Così invece risponde a chi lo accusa di aver fatto un scelta di soldi: “Per me i soldi non sono mai stati il problema, comunque quando uno gioca bene è giusto che guadagni. Io comunque gioco perchè mi piace poi gli altri possono dire quello che vogliono“. L’intenzione è quella di portare il suo prestigio, la sua classe in un campionato giovane come MLS, sicuramente in grado di crescere tanto con l’aiuto dei grandi campioni europei.

  •   
  •  
  •  
  •