Roma, Garcia: “Strootman e Castan primi acquisti di calciomercato”

Pubblicato il autore: Giuseppe Cubello Segui

Garcia

E’ iniziata oggi la nuova stagione della Roma di Rudi Garcia e appena arrivato a Trigoria per il raduno, il tecnico francese si è lasciato andare ai microfoni di RomaTV, caricando l’ambiente e incitando tutti i componenti della squadra a concentrarsi per il campionato che arriverà. Parole al miele anche per i due “nuovi acquisti” Strootman e  Castan, rientrati a pieno regime dopo i due lunghi infortuni che li hanno tenuti lontani dal rettangolo verde. Domani, alle 10.00, partenza per Pinzolo dove i giallorossi svolgeranno il loro ritiro. Queste le parole di mister Garcia sull’inizio della nuova stagione: “C’è sempre un grande entusiasmo, non vedevo l’ora di ricominciare perché le ferie sono belle ma lavorare è molto meglio. È sempre un’esperienza nuova, sarà un gruppo nuovo ma saremo come al solito tutti al massimo per fare una grande stagione e continuare sulla strada delle due annate precedenti”.

Ha parlato della settimana che la squadra trascorrerà a Pinzolo e della tournée prevista in Australia: “C’è un nuovo staff, dobbiamo trovare la sintonia e vogliamo mettere i giocatori nelle condizioni migliori per lavorare. La tournée in Australia? Dimostra che siamo un grande club, c’è da promuovere un marchio come in Indonesia. E poi questa è la parte più bella del nostro lavoro, ovvero quella in cui si creano il gruppo e il gioco, che vogliamo spettacolare e vincente”.

Ha continuato Garcia, parlando del capitano della Roma Francesco Totti, del nuovo arrivato Iago Falque, di Strootman e Castan“Ho ritrovati bene i ragazzi, con entusiasmo. Ho voluto molti giovani con noi, a parte Iago Falque non ci sono nuovi per il momento. Francesco è sempre così, ha anche il buonsenso di presentarsi in gran forma: ha uno stile di vita da atleta. Strootman e Castan rappresentano il nostro primo mercato perché ci sono mancati molto lo scorso anno”.

Infine, si è lasciato andare a parole d’amore per la sua Roma, dichiarazioni che potrebbero allietare i cuori dei tifosi giallorossi:“Sono diventato romanista dopo il primo derby e difficilmente potrò cambiare pelle ormai. Ogni giorno lavoro per questa società e questo simbolo”.

  •   
  •  
  •  
  •