Coppa Italia: Torino Pescara 4-1, Baselli incanta l’Olimpico

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

TORINO PESCARA

Il Torino dei giovani parte con il piede giusto.

Baselli autentico trascinatore. Esordio con gol

Tabellino di TORINO – PESCARA: 4 a 1: Reti: pt 17′ aut. Ichazo (P), 27′ Baselli, 32′ Acquah; st 22′ Maxi Lopez, st 28′ Martinez (T)

FORMAZIONI:

Torino 3-5-2: Ichazo; Peres, Bovo, Glik, Moretti, Avelar; Acquah, Vives, Baselli; Maxi Lopez, Quagliarella. A disp.: Castellazzi, Zappacosta, Maksimovic, Jansson, Silva, Molinaro, Benassi, Gazzi, Stevanovic, Obi, Amauri, Martinez. All. Giampiero Ventura

Pescara 4-3-1-2: Fiorillo; Zampano, Zupalic, Fornasier, Rossi; Memusahj, Torreira, Verre; Valoti; Lapadula, Caprari. A disp.: Aldegani, Aresti, Vitturini, Mignanelli, Fiamozzi, Mitrita, Paolucci, Esposito, Selasi, Mandragora, Vukusic, Sansovini. All.: Massimo Oddo

Il direttore di gara è Davide Massa, della sezione AIA di Imperia, assistenti saranno i signori Alassio e Galloni, quarto ufficiale il sig. Saia

Presentazione del match:

Gli ultimi cinque incontri tra Torino e Pescara tra serie A, serie B e Coppa Italia, si sono conclusi con tre vittorie del Torino e due del Pescara. Le ultime cinque partite giocate dal Torino sono finite con quattro vittorie e una sconfitta- Quelle del Pescara, invece, sono terminate con due vittorie, due pareggi e una sconfitta.

All’Olimpico, il Torino ha vinto tutte le partite che ha giocato dal 17 maggio 2015, tra serie A e amichevoli; ha ricevuto il Pescara l’ultima volta nel 2013 in Coppa Italia, quando è stato sconfitto per 1-2. Tutte le altre partite casalinghe contro il Pescara il Torino le ha sempre vinte fin dal 2000.

Le ultime dieci partite in campo esterno disputate dal Pescara sono terminate con quattro vittorie, tre pareggi e tre sconfitte.

La partita:

La prima partita ufficiale della stagione dei granata comincia con il piede giusto. Il Torino firmato Giampiero Ventura, si impongono per 4-1 contro un buon Pescara, specialmente nella prima frazione, che si porta anche in vantaggio grazie all’autorete del portiere Ichazo, poi ci pensano i nuovi giovani acquisti, prima al 27′ il gioiellino Baselli porta il risultato sul pari, dopo pochi minuti ecco il raddoppio di Acquah, che porta le squadre al riposo con il risultato di 2-1.

Secondo Tempo:

Il Pescara lascia completamente l’iniziativa al toro, che con un calcio gasato, trova prima la rete di Maxi Lopez ottima la sua prova, approfittando di un errore dell’estremo difensore bianco-azzurro Fiorillo, e poi quella di Josef Martinez che con un bel diagonale insacca la palla nell’angolino basso, chiudendo definitivamente la gara.

I granata escono tra gli applausi convinti dei propri tifosi, su tutti un super Baselli in assoluto il migliore in campo. I granata sembrano aver imboccato la strada giusta e di vivere un’altra stagione di conferme tra le grandi del campionato. E chiaro che, il risultato non deve ingannare perché gli abruzzesi pur tenendo bene, tecnicamente sono stati meno bravi. Intanto il patron Cairo & C. si godono questo importante passaggio al quarto turno di coppa Italia.

Le dichiarazioni di Ventura:

“Oggi era la prima partita ufficiale. Il Pescara aveva un ritmo diverso dal nostro, una gamba più rapida. Per noi è stato positivo andare in svantaggio, avevamo un po’ di ansia, ma abbiamo dimostrato maturità ed equilibrio, abbiamo iniziato a giocare e abbiamo fatto anche cose buone. Abbiamo fatto quattro gol di cui tre di pregevole fattura. Siamo agli inizi ma hanno tutti voglia di far bene, è un segnale molto positivo. Queste partite possono dare dei segnali ma non delle certezze ma c’è voglia di fare bene, di crescere. Dopo il gol subìto abbiamo reagito nel giusto modo.”

Martinez in mix Zone:

“Non abbiamo iniziato benissimo, ma ci siamo ripresi subito e poi abbiamo disputato una buona partita Sono molto contento per come è finita, era importante vincere. Ora dobbiamo continuare a lavorare con la stessa intensità giorno dopo giorno per continuare a crescere. La strada che abbiamo intrapreso è quella giusta.

Poi a proposito del Torino di oggi rispetto all’anno scorso ha detto: “ Non saprei, ma quello che posso dire con certezza è che stiamo lavorando bene”

La condizione fisica?: “non posso dire che siamo al massimo, l’importante e che tutti i giorni possiamo lavorare bene per daremo tutto”

Tecnicamente cosa cambia giocare con Baselli rispetto ad El Kaddouri: “ sono due giocatori veramente forti, Omar è una brava persona, di Baselli in amichevole ed oggi ha dimostrato tanta qualità, speriamo che tutti insieme possiamo fare bene”

Mister Massimo Oddo in mix zone:

Mister a prescindere dal risultato la sua squadra in campo si è comportata bene specialmente nel primo:

Si, quello che avevo chiesto era di avere coraggio e giocare a viso aperto e con la nostra mentalità e di cercare di andare a prendere il Torino alto. Siamo partiti molto bene , abbiamo fatto secondome un ottimo primo tempo è chiaro che di fronte avevamo il Torino una squadra tecnicamente più forte, a vvolte ci siamo riusciti a volte no a fare cose buone”

Prima di questa partita aveva detto che di sicuro la condizione atletica non sarà come dovrebbe, ora che mi risponde:

“ e chiaro che non si può essere al massimo siamo alla seconda gara ufficiale e qualcuno dei miei on aveva ancora i novanta minuti, quindi…. Ma questo vale per il Pescare come per tutti gli altri, la partita la prendiamo con il beneficio d’inventario, sono comunque contento perché ho visto fare cose positive ai miei giocatori, alcune un pò meno, c’è sicuramente ancora da lavorare, poi il Torino avendo tanta qualità e fisicità qualcosa devi lasciare ”

Mister il Pescara punta ai primi tre posti oppure ai play off:

noi puntiamo a fare meglio possibile, abbiamo un’ottima base su cui lavorare, il nostro obiettivo e centrare i play off”

Il presidente Cairo in mix zone:

La competizione Coppa Italia Presidente è partita bene:

“ la partita è stata buona, se pur è iniziata prendendo gol, poi abbiamo reagito benissimo, abbiamo fatto 4 gol e forse ne potevamo fare anche qualcuno in più facendo vedere anche un bel gioco, gara bella e divertente. Effettivamente per noi la Coppa Italia questa stagione è molto importante, lo è sempre stata, ma, quest’anno a maggior ragione non avendo l’Europa League è una competizione dove daremo maggiore attenzione”

Ancora c’è un turno presidente e poi ci sarebbe il fascino del derby:

“ intanto cominciamo a vedere chi sarò il prossimo avversario, fondamentale per arrivare all’eventuale derby, ma facciamo un passo per volta, arriviamo agli ottavi come io mi auguro, certo sarà un fascino particolare e qualcosa in più”

Due nuovi acquisti giovani hanno già fatto gol con un Baselli che sembra essersi già inserito nei meccanismi di Ventura dove sappiamo che non è per niente semplice:

“ direi di si abbiamo fatto un buon mercato ricco con tanti giovani e ovviamente ci mettono anche del tempo per adeguarsi ai meccanismi di Ventura, oggi devo dire che hanno fatto molto bene”

PARLIAMO DI MAKSIMOVIC, POSSIAMO DIRE CHE IL DISCORSO E’ CHIUSO?:

“ ma direi proprio di si, Maksimovic è un giocatore importante per noi, non abbiamo ricevuto offerte interessanti, 3 giorni fa abbiamo ricevuto l’offerta del Napoli di 12 milioni più bonus direi molto poco, le offerte come ho detto sono tutte rispettabili, per cui il giocatore lo teniamo con noi”

Parliamo presidente dell’attacco c’è qualcosa che potrebbe arrivare in settimana:

“ a questo punto noi vorremmo fare le cose velocemente, anche se siamo arrivati nel ritiro di Bormio con il 95% della squadra fatta, ci manca un tassello un attaccante, stiamo lavorando a questo punto velocemente, mi auguro di annunciare nei prossimi giorni l’attaccante, anche se, sapete che noi non diciamo nomi rispetto i giocatori di altre squadre, noi facciamo le cose fatte bene, quando sarà lo annunceremo”

  •   
  •  
  •  
  •