De Laurentiis, veleno su Beretta: “E’ un incapace al guinzaglio di Lotito”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

20110727_beretta_de_laurentiis_bisAurelio De Laurentiis esce allo scoperto e, con il suo solito stile risoluto, lancia un clamoroso siluro al presidente della Lega, Maurizio Beretta. Il suo sfogo, affidato alle frequenze di Radio Kiss Kiss, è durissimo: “In Supercoppa ho visto che è accaduto qualcosa di imbarazzante. L’anno scorso mi rifiutai di giocare in Cina e decidemmo di andare in Qatar, tutta un’altra organizzazione. I cinesi sono straordinari, in un anno fanno quello che noi facciamo in 20 anni, però dovevamo dargli più tempo. La Lega Serie A non è più la nostra casa, è una delle cose più disorganizzate e “casinare” che abbia mai visto. Il presidente (Beretta, ndr) è un incapace guidato al guinzaglio da Lotito. Beretta deve dare le dimissioni e Lotito non deve più rompere le scatole. Renzi dovrebbe vigilare anche su questo se vuole migliorare il calcio”.

Un De Laurentiis a tutto tondo, che, ancora una volta, dice la sua senza mezzi termini. Il presidente del Napoli è sempre più deciso a portare avanti la sua personale battaglia contro la disorganizzazione del calcio italiano. Vedremo ora se ci saranno le risposte di Beretta e Lotito. Stupisce, ancora una volta, il silenzio di Beretta. Lo hanno criticato su tutto, spesso anche in maniera pesante. Ma lui non risponde né si difende. Il presidente della Lega sceglie sempre il silenzio. Sarà così anche questa volta?

  •   
  •  
  •  
  •