Frosinone, campagna abbonamenti: prezzi e modalità. Stirpe: “Si gioca al Matusa!”

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

abbonamenti FR
Durante la conferenza stampa della nuova stagione, tenutasi ieri presso il ritiro di San Donato Val di Comino, il presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe, ha illustrato la nuova campagna abbonamenti, facendo luce sulla situazione stadio.

“Si giocherà al Matusa grazie alla deroga Treviso, creata nel 2005 per dare la possibilità ai veneti di disputare il campionato di Serie A nel loro stadio”. Esordisce così il presidente Stirpe sulla questione stadio, certificando ciò che i tifosi attendevano da tempo, per dare il via alla campagna abbonamenti. “La deroga – continua il presidente – vale solamente per un anno, pertanto quello dell’impianto di gioco è un problema che va risolto quanto prima. Abbiamo lavorato mettendoci faccia e portafoglio, senza cercare alibi, per una spesa che si aggira attorno ai 7/800.000 Euro. Aspettiamo soltanto di formalizzare il tutto”. Per quanto riguarda la costruzione di un nuovo stadio: “Ancora non sono state individuate modalità operative, nonostante i nostri sforzi”

La campagna abbonamenti “Tutti convocati” si aprirà nella giornata di domani: “Abbiamo dato il via – sottolinea – solo quando abbiamo avuto la certezza di giocare al Matusa. Per quanto riguarda i prezzi bisogna tener conto che avremo una richiesta di 14/15.000 tessere, purtroppo non esaudibile a causa della capienza del Comunale, che ci permette di vendere in abbonamento all’incirca 7.500 posti. Purtroppo dovevamo creare un meccanismo di selezione, per una situazione non voluta dalla società. Io posso prendermi le responsabilità per la piccola percentuale che mi spetta”. Un piccolo inciso poi sulla capienza dello stadio: “Tutti sappiamo che al netto di 10.000 posti effettivi, la questura non permetterà mai che tutti vengano venduti. Pertanto mi sento di dire che, ad esempio, per il settore ospiti a fronte dei 2.900 effettivi ne saranno venduti tra i 2.000 e i 2.100”.

Il “criterio di selezione” cui fa riferimento Stirpe, sarà la suddivisione in tre categorie di abbonamenti: Nuovi (per quelli che non hanno mai sottoscritto un abbonamento al Frosinone), Fedeli (per quelli abbonati dalla stagione 14/15) e Fedelissimi (per quelli abbonati dall’annata 12/13). Ciò implica ovviamente una differenza nei prezzi di sottoscrizione. Da lunedì 3 agosto a domenica 9 agosto, presso “Le Fornaci Cinema Village”, la vendita sarà riservata esclusivamente agli abbonati della passata stagione che potranno esercitare il diritto di prelazione confermando il proprio abbonamento con relativo settore e posto. Giovedi 13 agosto partirà invece la vendita libera. Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento presso “Le Fornaci Cinema Village”, presso i punti vendita autorizzati Bookingshow oppure online sul sito www.bookingshow.it. Per gli abbonamenti servirà presentare la tessera del tifoso. Questi i prezzi:

Curva Nord
Fedelissimi 190 euro; Fedeli 240 euro; Nuovi 300 euro.

Distinti laterali
Fedelissimi 220 euro; Fedeli 280 euro; Nuovi 350 euro.

Distinti centrali e parterre
Fedelissimi 320 euro; Fedeli 380 euro; Nuovi 450 euro.

Tribune laterali
Fedelissimi 420 euro; Fedeli 520 euro; Nuovi 660 euro.

Tribuna centrale
Fedelissimi 1.100 euro; Fedeli 1.300 euro; Nuovi 1.600 euro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: