Inter: Natalino è felice di tornare

Pubblicato il autore: Andrea Russo Segui

felice natalino

Certo non è un nome che fa notizia, ma i tifosi nerazzurri più attenti si ricorderanno senza dubbio di lui, Felice Natalino, ex terzino dell’Inter, classe 1992, costretto al ritiro, tra 2012 e 2013, in giovanissima età, a 21 anni, per una grave aritmia cardiaca scoperta dallo staff sanitario interista. Felice Natalino aveva fatto il suo esordio in Serie A e in Champions League a soli 18 anni e si era fatto notare sotto la gestione di Benitez, forse il ragazzo fu una delle poche liete sorprese del periodo dell’allenatore spagnolo all’Inter. Adesso, Felice Natalino è felice di tornare tra le fila interiste, non come giocatore, ovviamente, ma come membro dello staff degli osservatori delle Giovanili.

Il ragazzo, che ha sofferto moltissimo per essere stato costretto al precoce ritiro, è entusiasta dell’opportunità datagli dalla società nerazzurra e non vede l’ora di cominciare la sua nuova avventura. Essere un osservatore, è chiaro, non è assolutamente la stessa cosa che essere un calciatore professionista, non dà le stesse emozioni e le stesse gioie, certo non è tra i sogni di un bambino, ma per un ragazzo come Felice, che dal 2013 vive con defibrillatore automatico nel petto, è già una fortuna immensa essere vivo e stare bene, e questo lui lo sa. Quindi, Natalino è felice di tornare e noi tifosi saremo felice di riaverlo nella nostra grande famiglia, che è un po’ come una squadra, ma più numerosa. Complimenti all’Inter, che ha deciso di dare questa occasione ad un giovane sfortunato che ama i colori nerazzurri e tantissimi auguri a Felice, con la speranza che la strada che intraprenderà possa farlo diventare grande come merita.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: