Milan. Il punto sugli infortunati

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

Milan Genoa

Non fortunata l’Audi Cup per il Milan. Non solo per i risultati negativi ottenuti (sconfitto dal Bayern 3-0 e dal Tottenham 2-0) ma anche perchè perde due giocatori per infortunio. Uno più grave dell’altro ma pur sempre infortuni fastidiosi per i giocatori che devono rallentare la preparazione in vista della stagione che sta per iniziare.

Il meno grave sembra Riccardo Montolivo. Il centrocampista classe ’85, che aveva terminato la scorsa stagione in anticipo per sottoporsi alla rimozione delle viti dalla tibia a seguito del brutto infortunio pre-Mondiale dello scorso anno, nella partita contro il Tottenham ha chiesto il cambio a metà primo tempo poiché avvertiva forti giramenti di testa a causa di un trauma cervicale. Ricoverato prontamente all’ospedale di Monaco, il 18 del Milan, non sembra aver riportato gravi traumi e, dopo un paio di giorni di riposo, potrà ritornare ad allenarsi con i compagni.

Situazione ben più grave quella di M’baye Niang. Il giovane attaccante francese, dopo un duro contrasto ricevuto nel match contro il Bayern Monaco, ha riportato la frattura del quinto osso metatarsale del piede destro e sarà costretto ad almeno 3 mesi di stop, nei prossimi giorni verranno comunicate le modalità di recupero del giocatore. A farlo presente è la stessa società rossonera con un comunicato sul proprio sito ufficiale. Brutta tegola questa per il tecnico del Milan, Sinisa Mihajlovic, che ha puntato molto in questa pre-season sul francese e ora sarà costretto a cercare un sostituto nel mercato. E se l’infortunio di Niang inducesse Adriano Galliani ad accelerare la trattativa per riportare Zlatan Ibrahimovic al Milan? Ai posteri l’ardua sentenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: