Napoli, Reina sulla Juve: “Disastro se non vince lo scudetto”

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Napoli ReinaNapoli Reina Juve – Nella vigilia di Sassuolo Napoli, esordio degli azzurri in Serie A, che comincia questa sera al Bentegodi con l’anticipo tra Verona e Roma, ha parlato Pepe Reina, al ritorno con i partenopei dopo una stagione condita da tanta panchina, ma anche da successi, con il Bayern Monaco. Il portiere spagnolo, intervistato da Marca, è stato punzecchiato sulle avversarie in campionato. E sulla Juventus si è lasciato sfuggire un “sarebbe un disastro se non vincesse lo scudetto. la Juve deve difendere gli ultimi 4 anni di predominio e il loro livello è un po’ più alto delle altre“. Insomma, se non avesse già pressione la Vecchia Signora, per provare a vincere il quinto scudetto consecutivo, record assoluto nella nostra Serie A, ci ha pensato Reina ad ingrossare la dose. D’altronde, gli stravolgimenti di mercato in casa bianconera (via Tevez, Vidal e Pirlo, dentro Mandzukic, Khedira e Dybala), così come lo scorso anno con il cambio in panchina tra Conte e Max Allegri, autorizzano qualche speranza in più nelle outisider per la vittoria dello scudetto, e tra queste il Napoli di Pepe Reina è in pole.

Leggi anche:  Dove vedere Austria-Macedonia del Nord, streaming e diretta tv in chiaro Rai Sport?

Napoli Reina – Sempre Marca ha poi chiesto al portiere azzurro quali sono gli obiettivi del club e cosa ne pensa del suo nuovo allenatore, Maurizio Sarri. E il n. 1 partenopeo ha così risposto: “L’obiettivo è tornare in Champions. Il mio personale sarà aiutare la squadra e subire meno gol di quelli incassati durante la scorsa stagione. Il nostro allenatore Sarri è un maestro di calcio“. Ma non chiedetegli a chi si ispira lui tra pali, che vi risponderebbe sicuro “Ovviamente Buffon. Sta continuando su ottimi livelli”.

E chi sarà il capocannoniere della prossima Serie A? “Magari fosse Higuain” spera “Ma ci sono altri grandi giocatori come Bacca e Mandzukic“. Dimenticati Dzeko, Icardi e Toni?

  •   
  •  
  •  
  •