Strootman, il rientro è più lontano: la Roma aspetta

Pubblicato il autore: Giuseppe Cubello Segui

StrootmanPer Kevin Strootman il calvario del suo infortunio pare non avere fine. O meglio, di progressi il centrocampista olandesi ne ha fatti ma i tempi di rientro si sarebbero allungati ulteriormente, guardandola in modo positivo, di almeno un mese. La Roma e Rudi Garcia speravano di poterlo avere già a disposizione da metà sttembre, invece, nella migliore delle ipotesi bisognerà aspettarlo per metà ottobre.

La sfortuna continua ad attanagliare Strootman che, ricordiamo, ha subito due operazioni consecutive al ginocchio sinistro. Al ritiro di Pinzolo, il forte centrocampista ha svolto sempre lavoro differenziato, esercitandosi soprattutto per rafforzare la muscolatura operata. Nei giorni appena passati, però, Kevin ha dovuto fare un po’ di viste e un’altra è probabilmente in previsione per capirci di più sulla sua situazione. Il ragazzo, comunque, continua ad allenarsi regolarmente ma il morale dello sfortunato centrocampista è, come comprensibile, a terra.

Strootman si augurava di poter tornare presto ma, invece, la sfortuna che lo perseguita, lo terrà fuori un altro bel po’ di tempo. Resta da capire se la Roma deciderà di inserirlo in lista Champions League così da riaccendere le speranze dei fan di rivederlo presto in campo. A Roma, dai tifosi allo staff, si augurano di vedere di nuovo sorridere la lavatrice giallorossa.

  •   
  •  
  •  
  •