Verso Sassuolo Napoli, con più di un occhio al mercato azzurro

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Sassuolo NapoliSassuolo Napoli – Si avvicina domenica 23 agosto e con lei l’esordio nel campionato di Serie A 2015 2016 del Napoli. Il nuovo Napoli di Maurizio Sarri. Il tecnico partenopeo, sin dal primo giorno della sua nuova avventura sulla panchina azzurra, sta lavorando molto sul reparto difensivo, per eliminare le grosse incertezze mostrate nel biennio di Rafa Benitez. Dal mercato sono arrivati Chiriches e Hysaj. Il rumeno, all’inizio sconosciuto a Sarri, ha pian piano conquistato l’allenatore toscano, che gli darà la maglia da titolare nell’esordio col Sassuolo al fianco di Albiol. A completare il reparto a 4 sui lati dovrebbero esserci Maggio e Hysaj, con l’albanese in ballottaggio con Strinic (Ghoulam è squalificato) per la fascia sinistra. In mediana si parte subito col centrocampo titolare Allan-Valdifiori-Hamsik, mentre Insigne dovrebbe agire alle spalle della coppia gol Callejon Higuain. Se il pipita è certo del posto, infatti, lo spagnolo al momento è in vantaggio sia su Mertens che, soprattutto, Gabbiadini, che pure scalpitano per una maglia da titolare. Di Francesco, dal canto suo, deve rinunciare al solo squalificato Magnanelli e ha un solo dubbio di formazione. Vrsaljko, ancora al centro di voci di mercato (proprio con i partenopei, che però avrebbero abbandonato la pista che porta al croato), dovrebbe essere proposto come terzino destro. In alternativa, pronto Gazzola. In campo poi l’ex Cannavaro, con Acerbi (pure lui seguito nelle scorse settimane dal Napoli), e i nuovi acquisti Duncan e Defrel. Sansone ha vinto il ballottaggio con Floro Flores per il ruolo di terzo attaccante nel tridente insieme a Berardi.

Probabili formazioni Sassuolo Napoli:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Missiroli, Duncan; Berardi, Defrel, Sansone. All. Di Francesco

Napoli (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Allan, Valdifiori, Hamsik; Insigne; Callejon, Higuain. All. Sarri

Mercato Napoli – Intanto il ds Giuntoli lavora alacremente per portare a segno gli ultimi colpi di mercato Napoli, sia in entrata che in uscita. Prosegue la trattativa con Donsah del Cagliari. I sardi vogliono cedere il 18enne centrocampista e il Napoli sembra aver superato la concorrenza di Juventus, Fiorentina e soprattutto Bologna. Si lavora per un prestito oneroso a 3 milioni di euro, più un riscatto fissato a 7 mln. Piace, e molto, anche Lucas Silva del Real Madrid. Il brasiliano, arrivato alle Merengues per 16 milioni di euro lo scorso anno, non rientra nei piani di Benitez, che gli ha preferito Kovacic. Anche in questo caso per l’ex Cruzeiro si parla di prestito oneroso, con diritto di riscatto. Costo complessivo dell’operazione 15 mln. Ma la priorità al momento è il difensore centrale. Giuntoli è stato a colloquio con l’Udinese per parlare di Heurtaux, e anche di Widmer. Il francese, 27 anni, vale 7 milioni, ma Aurelio De Laurentis vorrebbe provare a strapparlo ai Pozzi ad una cifra leggermente scontata. Tra i 5 e i 6 si può chiudere. L’alternativa è Oikonomou del Bologna, già bloccato da Giuntoli nelle scorse settimane. Per il terzino è invece duello a due Sala-Widmer. Nelle ultime ore pare che l’esterno del Verona preferisca l’Inter, per questo la pista Widmer è quella più da seguire al momento. Lo svizzero è già a colloquio col Napoli tramite Vagheggi e potrebbero esserci novità già in giornata. D’altronde la Serie A è vicina, e occorre accelerare.

Il mercato in uscita Napoli, dopo aver salutato Inler, è pronto a dire addio a De Guzman, Dumitru, Zuniga e Edu Vargas. Il cileno è seguito dall’Hoffenheim, in Germania, destinazione gradita anche all’entourage dell’attaccante. Su Zuniga c’è la Samp, ma il colombiano dovrebbe abbassare le alte richieste sull’ingaggio prima di diventare un calciatore della Doria. Per De Guzman trattativa avanzata col Marsiglia, con un costo tra i 4 e i 5 milioni di euro. Dumitru interessa in Serie B.

  •   
  •  
  •  
  •