Anche Maradona critica il Napoli

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

maradona fifa

Anche un tifoso d’eccezione, come Diego Armando Maradona, è deluso dalle prestazioni delle prime gare del Napoli. Il Pibe, vedendo l’ultima gara degli azzurri, non è convinto del progetto Sarri, sostiene che il Napoli, merita un allenatore d’esperienza, che possa dare garanzie per i tifosi per raggiungere obiettivi e vincere: “il Napoli non si merita di scivolare verso il basso. Il Napoli deve avere un tecnico che sappia cosa sia il Napoli. Sarri? Io avrei tenuto Benitez, dava altro alla squadra. Io ho rispetto per Sarri, non ho nulla contro di lui: ma con lui non mi pare che possa nascere un ciclo vincente, il colpevole non è lui ma chi lo ha messo lì. Mi spiace, ma stavolta l’errore è stato commesso, perché serviva un allenatore d’esperienza, che desse ai tifosi garanzie di successo. Con De Laurentiis non ci siamo sentiti molto, ma avremo modo di farlo: non può buttare via tanti sacrifici, non può mettere mio zio sulla panchina del Napoli. De Laurentiis ha sbagliato. Napoli è una città calda, di passione, che ama il calcio.Con questa squadra si può arrivare a metà classifica, o puntare alla salvezza.” Poi si sofferma su Insigne e sui pronostici del Campionato Italiano: “Mi fa piacere che è tornato Insigne dopo quel grave infortunio. Sta meritando di meritare quella maglia. Ma non bisogna fare esperimenti con quei giocatori che si hanno. Per il campionato, vedo favorita la Roma, anche se l’Inter sta correndo.” Poi con un briciolo di malinconia, ricorda Napoli: “E’ una città che piace. E’ calda, come voglio io. L’affetto lo trovi ovunque. Se potessi allenarlo? No, non penso sia possibile. Non andrei d’accordo col presidente.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Supercoppa di Spagna, un Bilbao che non ti aspetti