Balotelli va, il Milan no. I rossoneri vincono di misura a Mantova (3-2)

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

 

AC-Milan-LogoBalotelli va, il Milan no. L’amichevole del Martelli contro il Mantova si conclude con uno show personale di Supermario al suo nuovo esordio con la maglia rossonera. Ma il Milan non va oltre un sofferto 3-2 contro l’undici di Riccardo Maspero che milita nel campionato di Lega Pro. I rossoneri ad un certo punto della gara erano addirittura sotto 2-1. Eppure la gara era iniziata nel migliore dei modi: sono bastati solo 120 secondi a Balotelli per sbloccare la situazione: gran tiro dai venti metri che sorprendeva Pane. Poi le disattenzioni difensive della squadra di Mihajlovic consentivano al Mantova di ribaltare la situazione. Ci metteva una pezza Poli (su assist di Balotelli) per il gol del 2-2. Nella ripresa era Luiz Adriano dagli undici metri a regalare al Milan la sofferta vittoria. Balotelli ancora protagonista: penalty decretato dall’arbitro per un atterramento nei suoi confronti. Insomma, ricapitolando: un gol, un assist e un rigore procurato. Balotelli grande protagonista della serata mantovana. Ma il Milan ancora non va e Mihajlovic negli spogliatoi è stato molto duro con i suoi. Ha brillato solo la stella di Balotelli. Se non altro, per il Milan, una gran bella notizia. Ecco il tabellino del match:

Leggi anche:  De Ligt replica le critiche di Van Basten: il difensore senza paura

MANTOVA-MILAN 2-3
MARCATORI: 3′ Balotelli, 17′ Ungaro, 27′ Trainotti, 37′ Poli, 63′ (rig) Luiz Adriano.
MANTOVA (3-5-2): Pane; Trainotti, Carini, Gavazzi; Scalise, Dalla Bona, Raggio Garibaldi, Ungaro, Sereni; Ruopolo, Caridi. (Bonato, Gonzi, Puccio, Longo, Lombardo, Zammarini, Foglio, Di Santantonio, Momentè, Beretta, Albertoni, Anastasi, Scrosta). All. Maspero.
MILAN (4-3-1-2): Abbiati (46′ Donnarumma); Abate, Alex, Mondonico, Zucchetti; Poli, Montolivo, Nocerino (46′ Luiz Adriano); Bonaventura; Cerci (63′ Suso), Balotelli. (Spinelli, Llamas, Gamarra, Maleberti, Papasodaro, De Piano, Casiraghi, Hamadi). All. Mihajlovic.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: