Bruciati i biglietti per Napoli-Juventus

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

napoli-chievo formazioni

Sabato al San Paolo, Napoli-Juventus, anticipo di serie A. I biglietti, hanno iniziato a girare solo ieri, in botteghini, tabaccherie, punti specializzati. E a Napoli, sono quasi esauriti Curve e Distinti. Come mai? E’ una domanda che sorge spontanea. La Juve, a Napoli è la rivale di sempre, la squadra da battere, si aspetta sempre questa partita. Bene, in 3 partite casalinghe con Sampdoria, Bruges e Lazio, il San Paolo, non ha raggiunto nemmeno 40 mila spettatori. Sabato, se ne prevedono 60 mila, con soli 3 mila abbonati che ha raccimolato il Napoli questa stagione. Sappiamo che il deludente avvio di stagione degli azzurri, ed il calciomercato povero di “colpi” ha allontanato i tifosi. Ma quando arriva la Juventus, non c’è crisi che tenga. E questo mette un po’ contro i tifosi. Quelli sempre presenti, e quelli chiamati “occasionali”, ossia coloro che vanno a sostenere o criticare il Napoli, solo con le big. Ci sarà la solita contestazione? Si canteranno cori contro il presidente De Laurentiis? Intanto, in poche ore biglietti dei settori più popolari, sono stati bruciati. Mancheranno però i tifosi bianconeri. Dopo la riunione in Comune, per motivi di sicurezza, del settore ospiti, non ci saranno gli ospiti provenienti da tutta Italia, e dal Sud in particolare, feudo del tifo juventino.

Leggi anche:  Nations League, sorteggi fatti: sarà Italia-Spagna

 

  •   
  •  
  •  
  •