Calcio e teppismo. I danni alla “Barcaccia” di Roma rimarranno impuniti

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

 

barcaccia, romaRimarranno impuniti i gravi danni subiti dalla fontana della Barcaccia, in piazza di Spagna a Roma, provocati dalla barbarie effettuata dai tifosi del Feyenoord nelle ore precedenti il match di Europa League tra la formazione olandese e la Roma del 19 febbraio scorso. Nonostante le immagini di quei vili episodi hanno fatto il giro del mondo la magistratura olandese ha deciso di non condannare nessuno dei supporters del club olandese coinvolti negli scontri che si registrarono a Roma alla vigilia dell’incontro.  La decisione della magistratura olandese è stata presa a seguito delle indagini che non hanno consentito, come attestano fonti giudiziarie olandesi, di individuare singole responsabilità per il danneggiamento di uno dei simboli più conosciuti di Roma.

Alla fine è prevalsa la linea dell’impunità, quindi, con tutti i tifosi olandesi che sono riusciti a farla franca per quegli episodi di gratuita inciviltà di cui si macchiarono quasi sette mesi fa. A nulla è valsa la visione di decine di video che hanno ripreso quei momenti da parte della polizia olandese che non è riuscita ad individuare singoli responsabili di quei fatti. Al contrario quarantaquattro tifosi sono processati a Rotterdam per violenza contro la polizia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: