Dove vedere Italia Malta in diretta tv e streaming gratis oggi 3 settembre

Pubblicato il autore: Antonio Branciforti Segui

Dove vedere Italia Malta in diretta tv e streaming gratis oggi 3 settembre

L’Italia di Antonio Conte riprende il suo cammino verso Francia 2016, oggi infatti affronterà Malta, ultima del girone valido per le qualificazioni agli Europei transalpini. In stasera giovedì 3 settembre 2015 alle ore 20,45 presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, gli azzurri cercano i punti necessari per mettere al sicuro la qualificazione alla fase finale della prossima estate. Al momento il girone vede in testa la Croazia con 13 punti, impegnata in una sfida tutt’altro che ostica contro l’Azerbaigian. L’Italia invece è ferma a quota 12, mentre in terza posizione con 10 punti c’è la Norvegia. Se l’Italia riuscirà a vincere la partita di oggi contro Malta e la partita contro la Bulgaria, la qualificazione sarebbe quasi certa. Andiamo con ordine approfondendo dove vedere Italia Malta in diretta tv e streaming gratis stasera e come arrivano le due formazioni.

DIRETTA TV STREAMING ITALIA MALTA OGGI 3 SETTEMBRE ORE 20:45

La partita che andrà in onda stasera tra Italia e Malta sarà trasmessa in diretta tv sul canale Raiuno come avviene di consueto per le partite della Nazionale. La diretta Streaming di Italia Malta sarà invece fruibile gratuitamente sul sito della Rai ossia www.rai.it.

COME ARRIVANO ITALIA E MALTA ALLA PARTITA

ITALIA: Questa sera gli azzurri hanno un match molto importante per dare un segnale positivo verso la qualificazione. Conte però stasera, oltre a vincere, cercherà di dimostrare che la nazionale italiana può fare un bel calcio senza soffrire. All’andata, l’Italia riuscì a espugnare Malta grazie alla rete di Graziano Pellé e stasera il CT della nazionale ripartirà proprio da lui, il “bomber” italiano del 2015.  E’ lui infatti l’uomo più prolifico dei convocati di Conte. Insieme a lui agiranno Eder, uno dei migliori di questo campionato appena iniziato, e uno fra Candreva e Gabbiadini: il giocatore del Napoli nella rifinitura di stamattina potrebbe aver convinto Conte. Sarà dunque tridente con la coesistenza dal primo minuto di Pirlo e Verratti (Bertolacci il terzo centrocampista) e il passaggio alla difesa a 4, con Darmian e Pasqual esterni, Bonucci e Chiellini centrali.

ITALIA (4-3-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, Pasqual; Verratti, Pirlo, Bertolacci; Candreva (Gabbiadini), Pellé, Eder.

MALTA: I maltesi non regaleranno la partita agli azzurri, cercheranno di mettere i bastoni tra le ruote ai ragazzi di Conte. Per loro si prospetta una partita con una tattica molto difensiva, con 8 giocatori dietro la linea della palla. Malta però dovrà fare a meno del proprio leader difensivo Caruana. In attacco invece si punterà su Schembri, attaccante diventato famoso per una marcatura a uomo su Pirlo (nelle qualificazioni mondiali). Inoltre sarà presente anche Effiong, nigeriano naturalizzato di 30 anni e diventato subito idolo per un gol incredibile nell’amichevole vinta da Malta contro la Lituania. Quest’ultimo è riuscito a spedire l’uomo simbolo di questa nazionale Mifsud in panchina (39 reti in nazionale) e dovrà essere uno cui dedicare particolare attenzione. In panchina c’è Pietro Ghedin, vice di Cesare Maldini, Zoff e Trapattoni proprio sulla panchina azzurra. Allenò da vice anche Conte.

MALTA (5-3-2): Hogg; Zerafa, Borg, A. Agius, Z. Muscat, Failla; Briffa, R. Muscat, P. Fenech; Schembri, Effiong.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: