Europa League, il Napoli devolverà parte dell’incasso del match col Bruges per i migranti

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

tifo

Per la partita di giovedì 17 contro il Bruges al San Paolo, ore 19, il Napoli ha ufficialmente aderito all’iniziativa proposta dall’Eca (European Club Association) di cui la società partenopea da pochi giorni è entrata a far parte nel comitato esecutivo.  Per aiutare le famiglie di migranti che stanno attraversando tutta l’Europa che fuggono dalla Siria, e non solo, il Napoli per ogni biglietto venduto, devolverà un euro, che verrà devoluto in beneficenza. Ricordiamo, che l’Uefa ha squalificato entrambe le curve dello stadio San Paolo, quindi, saranno aperti solo distinti e tribune, e non si prevederà un colpo d’occhio, di cui lo stadio è famoso. Ma è già un bel passo avanti anche per il Napoli, che comincia a far bella figura in questa associazione che è sempre molto vicina in queste situazioni. La Roma, ad esempio, è stata la prima società italiana, che ha già devoluto 575 mila euro per questa difficile situazione che sta colpendo l’Europa e non solo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: