In fiamme lo yacht di De Laurentiis

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

yacht

A poche ora dall’inizio di Napoli-Lazio, posticipo della quarta giornata al San Paolo, non c’è proprio una bella notizia per il proprietario della società azzurra, Aurelio De Laurentiis. Infatti, intorno alle 18, il massimo dirigente partenopeo, era a bordo con altre 12 persone sul suo yacht, lungo largo di Posillipo, nel bel mezzo del Golfo di Napoli. All’improvviso, il motore, ha preso fuoco, ed il danno ha cominciato a far fumo che ha oscurato il panorama di Napoli. Le persone che erano sullo yacht tramite dei gommoni, si sono salvati lanciandosi in mare. Le cause sono ancora sconosciute, e sul posto è intervenuta la capitaneria di porto. Tutti in salvo i 12 occupanti dell’imbarcazione. E’ probabile che si possa far colare lo yacht in acqua, oppure aspettare ancora prima di trainarlo al porto. Causa questo danno, il presidente azzurro, potrebbe non essere allo stadio a seguire Napoli-Lazio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Morte Maradona, la poesia di Federico Buffa: "Uno così non può ricapitare mai più" (TESTO e VIDEO)