Insigne: “Spero che la Juve resti ultima”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Recupero Insigne

Lorenzo Insigne, è apparso come uno dei migliori calciatori, uno dei più in forma, sarà anche per il fisico minuto, del nuovo Napoli di Maurizio Sarri, che lo sta usando come trequartista, ruolo che è sempre piaciuto al talentuoso giocatore napoletano, che non nasconde però le difficoltà di inizio stagione: “Stiamo mettendo benzina nelle gambe  per crescere in intensità e offrire il meglio sui 90 minuti. Lavoriamo per raggiungere i traguardi più alti. Contro l’Empoli ci saranno motivazioni in più ricordano i risultati dell’anno scorso contro i toscani. Si nel ruolo di trequartista mi sto trovando bene, devo migliorare e lavorare perché è un ruolo che non ho mai fatto, sto cercando di apprendere subito e giocare come mi chiede il mister. Spero di fare più gol possibile per aiutare la squadra a conquistare tante vittorie. Voglio migliorare anche per restare nel giro della nazionale che andrà ad Euro 2016 in Francia, ed io voglio far parte del gruppo.”  Poi, una piccola battuta sulla Juventus, ultima in classifica, e da classico ed appassionato tifoso del Napoli dice: “Si, da vero tifoso azzurro, fa piacere vedere la Juventus all’ultimo posto. C’è sempre stata una rivalità tra le due squadre. Da giocatore, dico che è presto per giudicare, ma da tifoso del Napoli spero che rimanga così”. E giù una simpatica risata.

  •   
  •  
  •  
  •