Juve, Agnelli nel comitato esecutivo UEFA: “Un onore ed una grande responsabilità”

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

AGNELLIAGNELLI ENTRA NEL COMITATO ESECUTIVO DELLA UEFA. Andrea Agnelli, presidente della Juve, è stato rieletto come membro dell’ECA Executive Board per il biennio 2015-2017 e rappresenterà l’ECA insieme al Chairman Karl-Heinz Rummenigge presso l’Uefa Executive Committee. Umberto Gandini del Milan è uno dei tre vice Chairman.  L’organizzazione, di cui Agnelli è rappresentante per l’Italia dal 2012, è riconosciuta dall’UEFA e dalla FIFA e dal 2008: riunisce i rappresentanti delle società professionistiche del vecchio continente. Per il presidente della Juventus si tratta di un traguardo di assoluto prestigio in quanto è il primo rappresentate di un club italiano nella storia ad entrare nel comitato esecutivo. Andrea Agnelli, attraverso il  suo profilo ufficiale di  Twitter, ha rivelato che per lui è un grande onore entrare a far parte del comitato esecutivo UEFA: “Together with KHR joining officialy UEFA’s ExCo as club representatives next week in Malta. A great honor, a great responsabilty.”, ha scritto il presidente della Juve. Un riconoscimento importante non solo per la Juventus ma per l’intero movimento calcistico italiano.

Leggi anche:  Italia, partenza col botto, ma piedi per terra
  •   
  •  
  •  
  •