La Lazio attacca l’Olanda: “De Vrij non era in grado di giocare”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

Stefan de Vrij of SS Lazio during the Serie A match between AS Roma and Lazio Roma on January 11,2014 at the Stadio Olimpico in Rome, Italy.(Photo by VI Images via Getty Images)

Dopo il sospiro di sollievo, ecco servita la polemica. Non è un infortunio grave, quello del difensore centrale della Lazio Stefan De Vrij, ma il contrattempo costringerà Pioli a privarsi dell’olandese almeno per la gara di domenica pomeriggio all’Olimpico contro l’Udinese. Gli esami effettuati stamattina sul ginocchio sinistro di Stefan De Vrij hanno confermato la prima diagnosi fatta ieri al rientro del difensore olandese dalla Turchia: non ci sono lesioni al menisco. Ma la Lazio punta a sottolineare comunque l’inopportunità di schierare titolare un giocatore che, già prima della partita, palesava chiari problemi fisici. Ci va giù duro l’ortopedico della Lazio, Stefano Lovati: De Vrij ha giocato in condizioni non idonee per portare a compimento una partita. Difficile ipotizzarne un utilizzo per domenica, la prossima settimana faremo altri controlli”.

Il club biancoceleste esprime il suo legittimo risentimento e apre un caso diplomatico con la nazionale olandese, accusata di scarsa sensibilità nello schierare in campo un giocatore già menomato e che, in un recente passato, aveva anche subito un altro grave infortunio (ad aprile) e che si era addirittura dovuto operare (a giugno). Una cosa è praticamente certa: per la gara contro l’Udinese, Pioli sarà costretto a varare una difesa del tutto inedita, con la coppia Mauricio-Gentiletti come barriera davanti a Berisha.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, Atalanta-Lazio probabili formazioni: ecco le ultimissime