La Roma annuncia la “Libera Nantes” per i migranti

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

roma football cares

In occasione della conferenza stampa di presentazione dell’ultimo arrivato in casa Roma, Emerson Palmieri si è parlato anche del nuovo progetto Football Cares in favore dei migranti e per aiutare la crisi che l’Europa sta vivendo in questo momento. E grazie all’iniziativa Football Cares ideata dal presidente della Roma, Pallotta hanno raccolto già 575mila euro che andranno a realizzare progetti per aiutare i migranti. Uno di questi è una manifestazione per fine settembre dove vedrà in scena anche una formazione di soli migranti e poi insieme alla Lega Serie B ci sarà la costruzione di un impianto sportivo a Lampedusa. Ma non è solo questo in programma nei progetti della Roma e di Football Cares. In conferenza stampa, il dg Baldissoni ha parlato anche dell’interesse di altre società di seria A, come Fiorentina, Verona, Bologna, Inter, Empoli e Torino: “L’onda emozionale scatenata dagli ultimi eventi ha portato il Presidente a suggerire di fare qualcosa di più, non solo nell’assunzione di iniziative dirette come le donazioni, ma il tentativo di unificare tutto il panorama calcistico internazionale. Abbiamo investito le risorse negli ultimi due giorni per realizzare le piattaforme che forniranno a tutti la possibilità di partecipare alla raccolta fondi. Abbiamo avuto risposte di grande apprezzamento, molte squadre hanno già aderito pubblicamente.”

Tornando al calcio Emerson Palmieri ha parlato della sua voglia di dimostrare il suo valore e di mettere in difficoltà le scelte di Garcia nell’undici iniziale. “Mi sento pronto per giocare in una grande squadra, sono qui per aiutare il club e la concorrenza non mi fa paura. Tutti i giocatori brasiliani sono fantasiosi, ma adesso bisogna fare bene la fase difensiva e io sono pronto. Mi piace puntare e saltare l’avversario, sono un giocatore che lotta su ogni pallone.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: