La Sampdoria si tinge di rosa e Correa si prepara per Bologna

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

Sampdoria

Nasce l’U.C. Sampdoria al femminile, la società di Corte Lambruschini si tinge di rosa ed apre al calcio femminile. Infatti nel settore giovanile blucerchiato da oggi ci sarà anche una formazione femminile under 12, secondo la nota pubblicata dal sito della Sampdoria: “ I primi allenamenti dell’U12 doriano cominceranno ad ottobre e per ogni bambina  – di età compresa tra l’01/01/2003 e il 31/12/2004 – ci sarà la possibilità di presentarsi borsa alla mano e scarpini ai piedi al campo degli Emiliani (corso Europa 1833 F, Genova), centro sportivo interamente dedicato alla leva rosa, per l’inizio dell’attività sportiva. È possibile iscriversi gratuitamente al Settore femminile inviando una mail a settoregiovanile@sampdoria.it o contattando gli uffici della sede al numero 010.5316711.” L’entrata del calcio femminile nelle società era un’idea nata in estate dal presidente federale e la Sampdoria si è adeguata cominciando dal settore giovanile.

Intanto i maschi allenati da Walter Zenga si preparano per la sfida casalinga contro il Bologna il 13 settembre e tra le note positive della sfida contro l’Entella c’è il numero 10 della Sampdoria, Joaquin “El Tucu” Correa che ha parlato ai microfoni di SampTv. “E’ positivo prendere un po’ di fiducia, penso che partita dopo partita sarò a posto. E’ importante per me la partita di ieri, era tanto tempo che non giocavo. Ancora non sono al 100% però in questa settimana penso di mettermi a posto. Il rapporto con Zenga? Bello, lui ha fiducia in me e io ho fiducia in lui. E anche con i miei compagni. Bologna? Una partita difficile, sono tutti bravi giocatori, ma noi abbiamo fiducia in noi stessi. Dobbiamo pensare solo a noi per fare una bella partita di fronte ai tifosi che sono sempre con noi.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: