Legapro, in nove chiedono al Coni di diminuire le retrocessioni

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

lega pro pallone

Legapro, nove società fanno ricorso alla FIGC. Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto ricorsi dalle società: A.C. Prato S.p.a., A.C. Lumezzane S.p.a., A.C. Tuttocuoio 1957 San Miniato s.r.l., A.S. Melfi s.r.l., Catanzaro Calcio 2011 s.r.l., Paganese Calcio 1926 s.r.l., S.S. Fidelis Andria 1928 s.r.l., U.C. Albinoleffe s.r.l., U.S. Città di Pontedera s.r.l., contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC). I ricorsi si riferiscono alla delibera del Presidente federale del 4 settembre 2015 (nonché ogni atto presupposto, precedente, contestuale, successivo o comunque connesso), pubblicata con C.U. n. 131/A, con la quale sono stati individuati i criteri di retrocessione per il Campionato di Lega – Pro – Divisione Unica 2015/2016. Le società ricorrenti chiedono al Collegio di annullare la suddetta delibera del Presidente Federale del 4 settembre 2015, nella parte in cui dispone che sia mantenuta la “regola delle tre retrocessioni per ogni singolo girone” per il Campionato di Lega Pro stagione sportiva 2015/2016.

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta Midtjylland streaming e diretta Tv Champions League

Sorprende, ma fino ad un certo punto, che a chiedere che diminuiscano le retrocessioni dalla Lega Pro siano anche società come Paganese e Andria che in questo momento respirano aria di alta classifica. Il ricorso non sembra completamente campato in aria, perchè se si riduce il numero dei partecipanti sembra giusto che anche le retrocessioni in percentuale siano di meno. In realtà le squadre che hanno presentato ricorso chiedono, in maniera piuttosto velata, che le retrocessioni dalla Lega Pro siano solo tre, perchè salendo nove squadre dalla D, sei di esse andrebbero a riformare il format originario di 60 squadre. Il problema sarebbe poi della serie D che dovrebbe colmare gli organici con sei ripescaggi. Un ennesimo intricato caso per un campionato già partito con diverse defezioni e che solo dopo le prime giornate ed i recuperi delle gara rinviate si sta allineando a quello degli altri anni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: