Mino Raiola salva Ibra: “Le sue parole sul Milan sono state travisate”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

344889-990x594Mino Raiola capisce che il suo assistito Ibrahimovic stavolta l’ha fatta grossa e decide di intervenire, correggendo il tiro e cercando di salvare la faccia di Ibra. E un po’ anche la sua, che con i rossoneri ha buoni rapporti e ovviamente vorrebbe continuarli ad avere anche in futuro.  Parole, quelle di Raiola, che sono concilianti verso il Milan, che Ibrahimovic, nei giorni scorsi, si era affrettato a definire “disperato”. Ecco le dichiarazioni riparatorie di Raiola: Le parole del mio assistito Ibrahimovic sono state del tutto travisate: Ibra intendeva dire che il Milan mi ha cercato disperatamente. E cioè, fortemente. Un’accezione chiaramente positiva, non negativa, non si è mai sognato di etichettare il Milan come disperato”.

Raiola, per rafforzare il concetto, aggiunge:” Zlatan infatti ha detto che era molto fiero che il Milan lo avesse cercato, significa che lui è ancora un giocatore importante perché il Milan, sono sempre parole di Zlatan, è una società di grande livello”.

Da segnalare che lo stralcio di questa intervista a Raiola è apparsa sul sito ufficiale del Milan. La società rossonera e Raiola hanno concordato insieme l’eventualità di pubblicare queste parole sull’organo ufficiale rossonero, in modo da chiudere la vicenda e chiarire una volta per tutte il reale senso del pensiero di Ibrahimovic. Caso chiuso? pensiamo proprio di si. Grazie soprattutto alla diplomazia di un grande agente come Mino Raiola.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, nuovo ko di Demiral: out almeno 10 giorni