Napoli, la risposta di Sarri a Maradona

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

SARRI STAMPA

Si sta rialzando il Napoli di Maurizio Sarri. Dopo le iniziali critiche, dopo una sconfitta e 2 pareggi, e dopo le critiche dei tifosi e soprattutto di Diego Maradona, il tecnico azzurro sta dando prova del suo lavoro e dell’applicazione che i calciatori mettono in campo. Maradona l’aveva definito “suo zio”, e che il Napoli arriverà in zona salvezza. Il campionato è appena arrivato alla quarta giornata e non potremo sapere niente, ma una piccola scossa l’ha data. E per il momento Maradona deve solo guardare ed ammirare il cambiamento che gli azzurri hanno dato in pochi giorni. Questo 4-3-3 sta dando i suoi frutti. Hysaj e Ghoulam ai loro posti naturali, Jorginho al posto di Valdifiori e sulle fasce Insigne, Mertens e Callejon che sembrano imprendibili. Per non parlare di Higuain, che se si rimette in forma, sembra incontenibile. Ma è presto, e dopo una domanda sullo Scudetto, Sarri rispose con un “non bestemmiamo”. E vogliamo dargli ragione, perché è ancora presto, e sabato al San Paolo, arriva la Juventus, e sarà una prova dura ma allo stesso tempo esaltante per gli azzurri.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, Fonseca vicino all'esonero, salvo fino al prossimo errore