Precedenti e statistiche Carpi-Fiorentina: unica sfida ufficiale 89 anni fa

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Precedenti e statistiche Carpi-Fiorentina

Precedenti e statistiche Carpi-Fiorentina, le due squadre si affrontano per la seconda volta in competizioni ufficiali

Precedenti e statistiche Carpi-Fiorentina … inesistenti, o quasi. Già, perché, ad oggi, i precedenti tra Carpi e Fiorentina, in qualsiasi serie, si perdono nella notte dei tempi. L’incontro di domani, tra gli emiliani, neopromossi in Serie A, ed i viola, in programma alle ore 18 allo stadio ‘Braglia‘ di Modena, sarà pertanto il primo scontro diretto del nuovo secolo. Un appuntamento quasi storico.

PRECEDENTI E STATISTICHE CARPI-FIORENTINA: SI RITORNA AGLI ANNI ’20. Tra Carpi e Fiorentina esiste un solo precedente ufficiale disputato in Emilia, e risale alla stagione 1926-27, quarta giornata del campionato di Prima Divisione Nord, Girone C. Alla quarta giornata di quel torneo, vinse il Carpi per 3-1 allo stadio di Porta Mantova, grazie alle reti di Camurri, Micheli e Focherini. In quello stesso anno, ci fu anche il ritorno, e, allo stadio ‘Libertas‘ di Firenze, i viola si imposero per 2-0. All’epoca, il Girone C era composto da 10 compagini: la Fiorentina terminò la stagione sesta, mentre il Carpi finì nono, evitando, però, la retrocessione nell’allora Seconda Divisione.

Leggi anche:  Morte Maradona, dramma nel dramma: Diego Jr ricoverato per Covid non potrà salutare il papà

PRECEDENTI E STATISTICHE CARPI-FIORENTINA: SALTO NEL FUTURO. Esiste, a voler essere pignoli, un ulteriore precedente tra Carpi e Fiorentina, e risale a quest’estate, lo scorso 18 luglio, quando, nel ritiro di Moena (TN), la Fiorentina vinse 2-0 in amichevole grazie alle reti nella ripresa di Jošip Iličič e Borja Valero. A distanza di due mesi esatti, le due formazioni si ritrovano in una gara ufficiale: in quell’occasione, la Fiorentina aveva dominato la sfida, creando occasioni da rete con Matiás Vecino e Mario Gomez. Per i ragazzi allenati da Fabrizio Castori, soltanto una chance avuta, tra l’altro dall’ex dell’incontro, il brasiliano Ryder Matos, fermato con bravura dall’estremo difensore Ciprian Tătărusanu.

PRECEDENTI E STATISTICHE CARPI-FIORENTINA, QUALCHE NUMERO. Il Carpi ha esordito in questo campionato perdendo sonoramente (2-5) a Genova contro la Sampdoria; quindi, la sconfitta interna, maturata all’ultimo istante contro l’Inter (1-2). A Palermo, però, Cristian Zaccardo e compagni hanno bloccato i rosanero sul 2-2, conquistando così il loro primo punto in Serie A nella storia. La difesa, per ora, è la più battuta del torneo, con 9 reti subite. La Fiorentina, finora, ha totalizzato 6 punti in campionato, in virtù delle vittorie interne contro Milan (2-0) e Genoa (1-0), intervallate dalla battuta d’arresto nella Torino granata (1-3). Curiosità: cannoniere viola, finora, è il difensore Marcos Alonso, che ha già timbrato due volte il cartellino in questa stagione. I viola di Paulo Sousa cercano la prima vittoria esterna del campionato: vedremo se le fatiche accumulate in Europa League contro il Basilea si faranno sentire.

  •   
  •  
  •  
  •