Risultato Udinese Milan 2-3: i rossoneri espugnano il ‘Friuli’ in una partita bellissima!

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

risultato live udinese milan

RISULTATO LIVE UDINESE MILAN – Questa sera in campo vanno Udinese e Milan, match valido per l’anticipo della quinta giornata di Serie A. Una partita bellissima e dalle due facce per gli uomini di Mihajlovic, che mettono in campo un primo meraviglioso, chiuso avanti per 3-0 e messo in cascina dopo appena un quarto d’ora di gioco dalle reti dell’ottimo Balotelli (una vera magia su punizione la sua) e Bonaventura. Allo scadere è arrivato anche il gol dell’ex di Zapata. Ma nella ripresa Colantuono toglie Piris per Zapata e l’Udinese cambia volto. Accorcia le distanze Badu, poi lo stesso Zapata (in fuorigioco?) trova il gol della speranza bianconera. Il Milan, però, nonostante il forcing finale resiste e porta a casa tre punti importantissimi per la rincorsa al terzo posto. Di seguito tutta la cronaca della partita.

90’+4 – la partita è finita! Il Milan riesce a portare a casa i tre punti con una sofferenza del tutto inaspettata rispetto all’esito della partita a fine primo tempo.

90’+2 – cartellino rosso per l’Udinese. A lasciare il campo è Bruno Fernandes, che si becca il suo secondo cartellino giallo e conclude la sua partita anzitempo per proteste in seguito a un fallo a metà campo su Montolivo. Udinese in 10 per l’ultimo minuto

90′ –  Sono 4′ i minuti di recupero

90′ – Occasione Udinese! Bruno Fernandes trova una conclusione meravigliosa che soltanto uno straordinario riflesso di Diego Lopez ha impedito che la palla finisse in rete. Il Milan in grande sofferenza e Udinese tutta all’attacco

88′ – Il Milan non riesce a tenere la palla lontana dalla propria metà campo, e l’Udinese ne approfitta conquistando una punizione vicino la zona di centrocampo che potrebbe essere importante. L’ennesimo pallone messo in mezzo da Di Natale viene respinto dalla difesa ma è un vero assedio Udinese.

85′ – Forcing finale dell’Udinese, che prova a giocare tutte le restanti carte per raggiungere il pareggio. Intanto però arriva la quarta ammonizione per i friulani. Il neo entrato in campo Marquinho ferma con le brutte Poli e si prende la sanzione da Doveri.

84′ – arriva anche l’ultima sostituzione per l’Udinese: Marquinho entra in campo al posto di Iturra.

80′ – si entra negli ultimi dieci minuti di gara, con il Milan che mai si sarebbe immaginato a fine primo tempo di dover soffrire in questo modo

78′ Terzo e ultimo cambio per il Milan: fuori Bacca e al suo posto entra Luiz Adriano. Ciò significa 90′ interi per Balotelli. Fuori un Bacca che non è stato molto aiutato dai suoi compagni e che non ha trovato quell’intesa che si sperava con ‘SuperMario’

76′ – squadre ancora molto lunghe, con l’Udinese che al momento ha in mano il pallino del gioco anche se il Milan adesso sembra aver trovato una maggiore quadratura sia a centrocampo che dietro in difesa

73′ – Colantuono toglie Adnan e mette dentro Pasquale perché vuole maggiore spinta sulla fascia di sinistra, quella presidiata adesso da Christian Zapata e Poli

71′ – Ancora Udinese in avanti. Diego Lopez smanaccia un traversone di Thereau e su un calcio d’angolo successivo Domizzi di testa manda alto sopra la traversa. Gli uomini di Colantuono credono al pareggio

Leggi anche:  Torino: dentro i giovani, bene con Singo ora tocca a Segre!

70′ – terzo giallo anche per il Milan. E’ l’autore del terzo gol milanista Zapata a finire sul taccuino degli ammoniti.

69′ – Stupenda invenzione di Antonio Di Natale, che di prima mette un pallone al centro area di rigore che sorprende tutta la retroguardia del Milan meno che l’attento Diego Lopez, che si fionda sul pallone anticipando per un soffio Thereau.

67′ – Adesso si assiste a una bellissima partita, con le due squadre che vogliono attaccare per trovare chi il pareggio e chi il gol della sicurezza

66′ Occasione per il Milan, con Bonaventura che prova una conclusione da fuori area. Conclusione lenta che si spegne sul fondo

65′ – L’Udinese ci crede sempre di più mentre il Milan cerca di non concedere metri alla squadra avversaria

62′ – Mihajlovic corre ai ripari: fuori uno spento Honda e dentro Poli per rinforzare il centrocampo. Ma l’Udinese è rinata e continua il suo forcing

61′ – Non è un momento felice per il Milan, che rivive gli spettri della finale di Champions League a Istanbu del 2005, quando dal 3-0 si passò al 3-3 in pochi minuti.

58′ – Quarto cartellino giallo per l’Udinese. Questa volta è Bruno Fernandes che finisce nel taccuino dei cattivi per un fallo ancora una volta su Balotelli.

57′ – GGGGGGOOOOOOLLLLLLL DELL’UDINESE!! Partita clamorosamente riaperta in 10 minuti! Il gol di Duvan Zapata che, in sospetta posizione di fuorigioco, deve solo depositare in rete a porta vuota un assist perfetto di Thereau, che mette al centro un pallone dove non arriva nessuno, neanche Diego Lopez. Ed è facilissimo per Zapata mettere in rete da due passi.

55′ – le squadre in questo momento sono lunghissime e nascono possibilità sia per l’una che per l’altra squadra di creare occasioni da gol

54′ – l’Udinese adesso ci crede e attacca con più convinzione la metà campo avversaria

53′ – Terzo cartellino giallo per l’Udinese. Ammonito Wague per un brutto fallo da tergo nei confronti di Mario Balotelli a centrocampo. Per Doveri non ci sono dubbi, è fallo da ammonizione.

51′ – GGGGGGGGOOOOOOOLLLLLL DELL’UDINESE! Emmanuel Badu trova il gol che potrebbe riaprire la partita. Il centrocampista bianconero sfrutta l’ottimo assist proveniente dalla sinistra di Di Natale e con un sinistro al volo da dentro l’area batte Diego Lopez. Secondo gol consecutivo per lui al Milan

51′ – Mihajlovic non vuole rischiare nulla e tra cinque minuti dovrebbe sostituire anche l’altro ammonito Balotelli.

50′ – Ancora Milan. De Jong prova una conclusione da lontanissimo. Tiro che viene deviato da Domizzi ma che non sorprende un attento Karnezis, il quale blocca la sfera senza problemi

49′ – Mihajlovic però decide di non rischiare lo stesso Calabria e lo sostituisce con Alex. Dunque primo cambio anche per il Milan, con l’ex centrale del Psg che prende il posto della nuova promessa del calcio italiano.

48 ‘ – pronta risposta del Milan con Calabria che prova un sinistro che però vola notevolmente alto sopra la traversa.

47′ – Edenilson mette in area un ottimo traversone nel quale si avventa Duvan Zapata, che però non riesce a trovare la giusta coordinazione e spedisce a lato il pallone con un colpo di testa

Leggi anche:  Roma, Fonseca: "La squadra gioca bene e vince".

46’ – L’Udinese parte forte e cerca di schiacciare il Milan nella sua area di rigore

Le squadre tornano in campo. Cambio per l’Udinese, Duvan Zapata prende il posto di Piris e i friulani passano al 4-3-1-2 con Thereau dietro Di Natale e Zapata. Colantuono prova a cambiare le carte in tavola e stravolge tatticamente la sua squadra

SECONDO TEMPO

47′ – Doveri manda tutti negli spogliatoi. Un Milan stellare chiude la prima frazione di gioco sul 3-0 esibendo una prestazione splendida. Male l’Udinese, che manca di qualità a centrocampo e fatica tantissimo a creare azioni pericolose.

46′ – GGGGGGOOOOOOOLLLLLLL DEL MILAN! E sono 3!! Arriva anche il gol dell’ex di Christian Zapata. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Bonaventura, il centrale difensivo colombiano stacca più in alto di tutti e deposita alle spalle di Karnezis. 3-0 Milan e partita quasi chiusa.

45′ – Azione offensiva confusa per il Milan, che riesce a guadagnare un calcio d’angolo dopo un rinvio confusionario in seguito a una palla buttata in area da Balotelli.

43′ – Momento piuttosto statico della partita, dove nessuna delle due squadre sta creando particolari azioni da gol. I minuti di recupero della prima frazione saranno 2′, quindi si giocherà fino al 47′

39′ – Colantuono non ci sta e manda a riscaldare Duvan Zapata. Probabile un suo inserimento nel secondo tempo.

38′ – Secondo cartellino giallo per l’Udinese. Ancora un ispiratissimo Balotelli recupera palla a centrocampo e costringe Iturra a spendere il fallo tattico. Non poteva comportarsi diversamente Doveri: giallo per Iturra

36′ – Pressing forzato dell’Udinese, che in maniera non proprio qualitativa cerca di sfondare la difesa del Milan che però regge bene e disinnesca tutti i tentativi di azioni pericolose che i friulani vorrebbero creare. Finora un ottimo Milan e un Udinese piuttosto nervosa

34′ – Grande intervento difensivo di Iturra! Il giocatore bianconero anticipa sulla corsa e in scivolata nell’aria piccola di rigore l’intervento quasi a botta sicura di Honda su un preciso assist rasoterra di Bacca

33′ – L’Udinese non riesce a creare delle azioni che possano impensierire un Milan in totale controllo del match.

30′ – primo cartellino giallo per l’Udinese. La sanzione se la becca Piris, che scalcia malamente Balotelli con lo scopo di innervosirlo, ma alla fine Doveri non lo perdona e lo iscrive nel registro degli ammoniti.

28′ – Brutto incidente per Wague, che nell’intento di recuperare un pallone crolla al di la degli striscioni pubblicitari. Ma per fortuna il giocatore si rialza senza particolari conseguenze

24′ Errore in fase di impostazione dell’Udinese, Honda recupera un palla pericolosa e la serve a Bacca all’interno dell’area di rigore. Il colombiano però si allunga il pallone e riesce soltanto a toccarlo di punta per quello che diventa un passaggio semplice da disinnescare per Karnezis

21′ Pessimo cross di Adnan dalla sinistra. Il giocatore iracheno è stato ottimamente servito da una buona azione di Edenilson ma ha completamente sbagliato il traversone

20′ – Sono trascorsi i primi venti minuti con un Milan straordinario nelle prime fasi dell’incontro e con l’Udinese che cerca di riprendere in mano un match che si è messo sin da subito su binari storti.

Leggi anche:  Comunicato del Napoli: "Nessuna lite tra Gattuso e calciatori"

18′ – Altro cartellino giallo per il Milan. Questa volta è Calabria che si fa sanzionare da Doveri per aver trattenuto per la maglietta Adnan che stava andando via sulla fascia di destra dei rossoneri.

16 ‘ – Intanto Luiz Adriano ha iniziato a riscaldarsi anche se non sembra che Balotelli abbia problemi fisici al momento.

14’ – Cartellino giallo per Mario Balotelli. L’attaccante milanista è stato sanzionato dall’arbitro per aver dato un piccolo calcetto nei confronti di un avversario. Non una bella notizia per ‘SuperMario’ che ha iniziato il match in maniera fenomenale.

12′ – Udinese completamente sotto shock dall’uno-due iniziale del Milan. prova una reazione ma i rossoneri finora sembra reggere benissimo le offensive friulane.

10′ – GGGGGOOOOOOLLLLLLL DEL MILAN!!! 2-0 per i rossoneri!!! E’ Giacomo Bonaventura a finalizzare un assist sontuoso di Riccardo Montolivo, inserendosi in area di rigore, eludendo il difensore avversario con uno stop a seguire di petto, e con un tocco sotto è bravissimo a mandare a vuoto Karnezis. Inizio shock del Milan, e secondo gol in tre giorni per Bonaventura.

8′ – ‘No look’ di Bacca sensazionale a smarcare Honda in area di rigore, ma il giapponese viene anticipato dalla chiusura di un difensore. Milan che è partito molto forte, anche se l’Udinese in contropiede potrebbe far male ai rossoneri

7′ – L’Udinese prova a replicare con un colpo di testa di Thereau su cross di Bruno Fernandes che termina a lato di poco.

5 – GOOOOOOLLLLLLLL DEL MILAN!!! Proprio lui, l’uomo più atteso, Mario Balotelli!!!! ‘SuperMario’ esegue una punizione esemplare che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali lasciando praticamente immobile Karnezis. Milan già in vantaggio.

4 – Punizione per il Milan da posizione un po’ defilata ma ottima per il destro di Balotelli.

3′ – Adesso è il Milan che inizia a mostrare un buon possesso palla

2 – Arrivano subito i primi fischi per Balotelli non appena il rossonero tocca la palla.

1′ – Via, partiti! Udinese subito aggressiva ma sfila oltre la linea di fondo la prima azione bianconera.

LA PARTITA, PRIMO TEMPO

Tutti in campo, manca solo il fischio d’inizio

Le squadre ultimano i preparativi negli spogliatoi. A brevissimo si scenderà in campo.

Galliani: “Al 99,9% Mario sarà in campo, sarà il riscaldamento a decidere se scenderà in campo, ma io credo che ce la farà”.

Balotelli in dubbio fino all’ultimo secondo a causa di un piccolo fastidio muscolare. E’ comunque stato inserito nella formazione titolare.

Curiosità in casa Milan: i rossoneri giocheranno con la terza maglia, quella di colore verde scuro, e i pantaloncini multicolore aventi la base verde scuro ma con delle sfumature in rosso, giallo, blu e verde chiaro.

PRE-PARTITA

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Wague, Domizzi, Piris; Edenilson, Badu, Iturra, Fernandes, Ali Adnan; Thereau, Di Natale. All: Colantuono. In panchina: Meret, Romo, Camigliano, Heurtaux, Insua, Felipe, Danilo, Pasquale, Widmer, Marquinho, Zapata, Perica, Aguirre.

MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez; Calabria, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Montolivo, De Jong, Bonaventura; Honda; Balotelli, Bacca. All: Mihajlovic. In panchina: Abbiati, Donnarumma, Rodrigo Ely, Alex, Poli, Mauri, Nocerino, Suso, Cerci, L. Adriano.

FORMAZIONI

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,