Serie B, finalmente si parte. Calendario e dirette tv e streaming della prima giornata

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso Segui

serieb

Dopo mesi di rinvii e incognite, in tutti i sensi considerando la x e la y presenti nel calendario, finalmente il campionato di Serie B prende il via. Ad inaugurare la stagione ci hanno pensato il Cesena di Massimo Drago e il Brescia di Roberto Boscaglia che si sono sfidate allo stadio “Dino Manuzzi” di Cesena con vittoria dei padroni di casa.

Un campionato che nemmeno è iniziato e già ha visto perdere importanti pezzi, su tutti Parma, costretto a ripartire dalla D, Catania e Teramo, entrambi coinvolti nell’inchiesta “Dirty soccer” che ha causato la retrocessione in Lega Pro dei primi e la revoca della promozione dei secondi che quindi saranno costretti a ripartire dalla terza serie. Questa situazione ha giovato, invece, a Brescia, Ascoli e Virtus Entella che, grazie alle disgrazie altrui, sono riusciti ad ottenere un posto in cadetteria.

La favorita assoluta di questa Serie B è senza ombra di dubbio il Cagliari di Rastelli che, dopo una deludente stagione in A, ha intenzione di tornare direttamente in massima serie. I sardi infatti hanno allestito una vera e propria corazzata, prendendo in porta Storari, campione d’Italia e vice campione d’Europa con la Juve, oltre a riconfermare alcuni elementi della scorsa stagione, su tutti Sau, Dessena e Farias, Murru, Capuano e Ceppitelli, tutti giocatori di categoria superiore. Dietro ai sardi sarà lotta aperta per il secondo posto, con il Bari di Paparesta che, dopo una stagione anonima, vuole ritornare tra i grandi e per farlo non ha badato a spese, dato che l’organico è stato rafforzato con gli arrivi di Sansone dal Bologna, Porcari dal Carpi, Rosina e Maniero dal Catania, oltre alle riconferme eccellenti di Donati e dell’ex under 21 Sabelli. Non sono da meno Cesena e Vicenza: i primi hanno confermato buona parte della rosa dello scorso anno, prendendo Ciano in attacco, pupillo dell’allenatore Drago che lo ha avuto a Crotone e Improta, reduce da una discreta stagione a Bologna; i secondi, che hanno confermato Marino come allenatore, vogliono ripetere le gesta dell’anno scorso, cercando di raggiungere quantomeno i playoff. Tra i colpi di mercato c’è da segnalare quello di Galano che, dopo quattro stagioni, lascia Bari per intraprendere questa nuova avventura. In avanti, ci sarà Nicola Pozzi, voglioso di riscatto dopo un anno da dimenticare. Infine, non dimentichiamo il Pescara di Massimo Oddo che l’anno scorso ha sfiorato la promozione in A, eliminato in finale dal Bologna. Gli abruzzesi hanno allestito una rosa di tutto rispetto, rafforzandosi con gli acquisti di Campagnaro, ultima stagione incolore all’Inter, e Cocco, l’anno scorso autore di 19 gol con la maglia del Vicenza.

I playoff se li dovrebbero contendere Avellino, Livorno e Spezia, mentre occhio a Salernitana e Perugia, possibili outsider del campionato. Tuttavia, la scorsa stagione ci ha dimostrato come in Serie B i pronostici sono fatti per essere sovvertiti, non a caso in Serie A ci sono andate il Carpi e il Frosinone, squadra neopromossa dalla Lega Pro, che non partivano assolutamente con i favori del pronostico alla vigilia del campionato. Non dimentichiamoci nemmeno del Latina che, due stagione fa, sfiorò la promozione in Serie A.

Ecco la prima giornata con le relative coperture televisive

Tra i match della prima giornata spiccano Livorno-Pescara, ma soprattutto il derby campano tra la Salernitana di Lotito e l’Avellino di Ciccio Tavano. Incontro particolarmente sentito da entrambe le tifoserie che ritorna in Serie B dopo undici anni di assenza, dato che si affrontarono per l’ultima volta in cadetteria nella stagione 2003/2004. In assoluto, invece, il derby manca in campionato dalla stagione 2006/2007, campionato di C1.

Domenica 6 settembre ore 15:00

Livorno Pescara Sky Calcio 2

Modena Vicenza Sky Calcio 6

Novara Latina Sky Calcio 5

Perugia Como Sky Calcio 3

Pro Vercelli Lanciano Sky Calcio 7

Salernitana Avellino Sky Calcio 1

Trapani Ternana Sky Calcio 4

Ore 17.30

Bari Spezia Sky Calcio 1 HD

Lunedì 7 settembre ore 20:30

Cagliari Crotone Sky Calcio 1

  •   
  •  
  •  
  •