Verso Juventus-Frosinone, è arrivato il momento di Simone Zaza

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

zaza simone juventus

SIMONE ZAZA PRONTO A CONQUISTARSI LA JUVENTUS. È arrivato il momento di Simone Zaza, del resto alla fine nel calcio bisogna essere bravi e fortunati ed il nazionale italiano deve essere capace di sfruttare le occasioni che nelle grandi squadre arrivano e non tornano più. Complice gli infortuni di Mandzukic e Morata per Zaza si aprono spiragli di titolarità ed il centravanti bianconero deve essere bravo nel saper cogliere al volo questa prima partita da titolare che arriverà nella gara di questa sera allo Juventus Stadium contro il Frosinone. Il breve esordio di domenica scorsa a Genova deve essere visto solo come un assaggio di bianconero. Adesso è scoccata l’ora di dimostrare di essere da Juventus dopo che la dirigenza bianconera lo ha preferito nell’ultima sessione invernale di calciomercato sacrificando Fernando Llorente. Non è stato semplice fino a questo momento per Zaza entrare nel mondo bianconero e anche la partita con il Genoa ha mostrato un giocatore con molta voglia ma ancora non in piena sintonia con il resto del gruppo ma è normale che c’è bisogno di giocare per trovare la giusta intesa con i compagni.

Leggi anche:  Corrado Ferlaino risponde a Cabrini: "Pessotto? Al Napoli non sarebbe mai successo"

Le aspettative sono alte, sia da parte della Juventus che dei tifosi bianconeri, del resto Zaza è stato ed è, il centravanti della nazionale italiana, un giocatore giovane di grande prospettiva con ottime doti tecniche che deve riscuotere la piena fiducia ed il pieno supporto dei tifosi stessi, ma starà proprio al centravanti di Policoro dimostrare di essere pronto fin dalla gara di mercoledì contro il Frosinone e magari ancora di più nella gara con il Napoli per prendere quella fiducia che è una condizione necessaria per poter giocare da titolare nella Juventus. Lo stesso ct della nazionale italiana, Antonio Conte ha dichiarato che per essere convocati in nazionale bisognerà giocare nella propria squadra di club. La dirigenza bianconera crede molto in lui e l’investimento è stato sicuramente di quelli importanti e proprio per questo Allegri farebbe bene a puntare su Zaza e considerarlo a tutti gli effetti un giocatore capace di essere pronto fin da subito e perché no trovare  fin dalla partita contro gli uomini di Stellone quella rete che dimostrerebbe di essere un calciatore da Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •