Scandalo calcio femminile : ammonite per uno striscione

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

55433a24d56586ec63ee1dfb0d989696_mobile1Un altro scandalo avvolge il mondo del calcio.  Questa volta le “vittime” sono le calciatrici del Brescia e del Verona le quali, prima della partita di Supercoppa italiana, hanno esposto uno striscione  di protesta con su scritto : “Ci sono punti da conquistare, che valgono più di quelli in classifica”. Risultato? Ammonizione per tutte le calciatrici che insieme hanno esposto lo striscione. Sembrerebbe infatti che non sia stata richiesta l’autorizzazione di tale gesto. Per questo motivo sembrerebbe che sia stata successivamente presa la decisione citata pocanzi.  Non solo. Ad ogni calciatrice è stata data un’ammenda di 50 euro.

  •   
  •  
  •  
  •