Argentina Dybala: “Momento magico. Grazie Juve perché ora sono qui”

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

Dybala Argentina

Volato in Argentina Dybala, dopo aver conquistato i tifosi bianconeri a suon di belle ed importanti prestazioni in campo, prova a fare altrettanto con la maglia dell’albiceleste. Fresco di convocazione della Nazionale argentina, il talento juventino proverà, in questa prima occasione, a convincere El Tata Martino che può puntare su di lui per il presente e il futuro della Nazionale. Dybala troverà in squadra il recente passato juventino, Carlos Tevez, ma non il blaugrana Leo Messi: “Non c’è Lionel, ma ci sono altri giocatori molto importanti di quali poter apprendere tanto, i migliori al mondo”. A proposito di Messi, proprio il ct degli argentini, considera il numero 21 della Juventus il suo sostituto naturale.

Dybala, nonostante la sua squadra di club abbia attraversato un momento difficile ad avvio di campionato, si sta dimostrando sempre più fondamentale nel gruppo ed insieme al suo compagno di reparto Alvaro Morata, sta cercando di riportare in alto la Vecchia Signora.

Leggi anche:  Juventus, doppia vittoria ai Golden Foot Awards: premiati Ronaldo e Agnelli

Parla di Juventus infatti proprio dal ritiro della sua Nazionale: “E’ un momento molto importante per la mia carriera perché essere convocato in nazionale non è così facile: in questo momento però tutto va bene e devo ringraziare la Juve. Far parte della Seleccion è sempre stato un mio sogno. Sono qui per imparare, se giocherò sarò contento, altrimenti darò una mano al gruppo. Sono a disposizione del ct Martino e dei miei compagni”.
Dybala Argentina, siamo sicuri: ci sarà da divertirsi!

  •   
  •  
  •  
  •