Azerbaijan-Italia, si chiude?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

 

Qualificazioni Europei 2016

E’ la quarta sfida tra Azerbaijan ed Italia, le due Nazionali si sono sempre affrontate per Qualificazioni a competizioni iridate per gli Europei. Come nel 2003-2004 per il Portogallo. All’andata alla Favorita di Palermo, l’Italia, vinse non senza difficoltà 2-1, grazie ad una partita tutta di Chiellini. Doppietta del difensore della Juventus, che fece anche l’autorete che permise il pareggio agli azeri. Che sono fuori dai giochi, per partecipare al torneo francese, ma che in casa danno fastidio. All’Italia di Antonio Conte, basta una vittoria per la qualificazione matematica, oppure due pareggi, uno domani sera e l’altro a Roma, martedì con la Norvegia. Ma varrebbe la pena chiudere i giochi stasera, nonostante gli azzurri, siano in vantaggio negli scontri diretti con tutte le avversarie. Conte, terrà un allenamento oggi pomeriggo a Baku, a porte chiuse, e probabilmente tenderà a schierare un 4-4-2 con Eder e Pellé in attacco per affondare i colpi nella difesa dell’Azerbaijan, allenata da Prosinecki, ex campione croato. L’Italia, sempre con la pressione dei media sulle spalle, dovrà chiudere i giochi, anche per un riscatto morale di Conte, che secondo voci sembra che non voglia rinnovare il contratto con la Federazione, perché avrebbe voglia di tornare in un club. Sono voci per destabilizzare l’ambiente? L’Italia è maestra in quest’ambito.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan, fiato sospeso per Ibrahimovic: infortunio al San Paolo
Tags: