Bayern Monaco: Gerd Müller affetto da Alzheimer

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

mul

Notizia scioccante che arriva dalla Germania: Gerd Müller è affetto da Alzheimer. A riportarlo è proprio la squadra che l’ha consegnato alla storia, il Bayern di Monaco. I bavaresi, sul sito ufficiale: “Gerd Müller, ex centravanti del Bayern Monaco, ha una brutta malattia, soffre del morbo di Alzheimer. I media e i tifosi hanno protetto Gerd Müller in questa difficile situazione, proteggendo la sua privacy. L’ex attaccante è sotto le cure dei medici dal febbraio del 2015, con il forte sostegno della sua famiglia”. Considerato il più grande centravanti tedesco della storia, è stato sia campione del mondo con la Germania dell’Ovest nel 1974, sia campione d’Europa nel 1972 segnando i gol decisivi in entrambe le finali. Con il Bayern Monaco vinse, fra gli altri trofei, 3 Coppe dei Campioni e, nel 1970, gli fu assegnato il pallone d’oro. Terminò la carriera nell’82 negli States. Assieme a David Villa (Spagna) è l’unico giocatore ad aver vinto la classifica cannonieri sia ai Mondiali che agli Europei. Durante la sua carriera, Gerd Müller ha messo a segno, in gare ufficiali, 730 reti di cui 68 con la nazionale tedesca in 62 presenze e 365 nella Bundesliga.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sassuolo-Inter, la risposta dei nerazzurri: 3-0 al Mapei Stadium